Italia - Turchia cronaca, risultato, formazioni

Amichevoli internazionali · 1ª giornata

Italia
Italia
    Turchia
    Turchia
      0 - 0
      Finita
      Amichevoli internazionali - 04.06.2024
      Renato Dall'Ara

      Arbitro Sebastian Gishamer
      Italia
      0 - 0
      Finita
      Turchia
      Grazie per aver seguito la diretta di Italia-Turchia 0-0 e arrivederci ai prossimi appuntamenti della Nazionale italiana di calcio.
      Ora la squadra allenata da Spalletti se la vedrà questa domenica con la Bosnia ed Erzegovina in un'ultima amichevole prima di approdare all'Europeo, dove all'esordio ci sarà l'Albania.
      Partita che nel suo complesso offre poche occasioni da rete: da segnalare nel finale del primo tempo il palo colpito da Cristante che, sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto da Pellegrini, colpisce il legno di destra con un colpo di testa.
      L'amichevole tra Italia e Turchia termina a reti inviolate, con Spalletti che nel finale ha testato nuovamente la difesa a tre.
      90'+3'
      Finisce qui. Italia-Turchia 0-0.
      90'+3'
      Occasione per Raspadori! Cross rasoterra di Cambiaso dalla sinistra, con Raspadori che stoppa con il destro a rientrare, per poi calciare con il mancino ad incrociare: blocca a terra Bayindir.
      90'+1'
      Il difensore azzurro trattiene vistosamente Yildiz e viene ammonito dall'arbitro.
      90'+1'
      2o ammonito Italia: cartellino giallo per Gianluca Mancini.
      90'
      Segnalati 3 minuti di recupero.
      88'
      Corner di Raspadori verso il primo palo dove Di Lorenzo colpisce di testa mettendo alto sopra la traversa.
      87'
      Cristante alza una palla profonda per l'inserimento dalla destra di Di Lorenzo: leggera spizzata di Ozkacar che mette in calcio d'angolo.
      85'
      6a sostituzione Italia: esce Federico Dimarco, entra Riccardo Calafiori.
      85'
      Ovazione dello stadio Dall'Ara per Calafiori, che sta per fare l'esordio con la Nazionale nel suo stadio di Bologna.
      84'
      Ripartenza veloce di Omur, che serve poi in diagonale Kocku: il numero 6 della Turchia conclude direttamente contro Mancini.
      82'
      6a sostituzione Turchia: esce Barıs Yılmaz, entra Semih Kilicsoy.
      80'
      Cross profondo di Bastoni con Cambiaso che arriva tutto solo sul secondo palo: il numero 24 azzurro decide di stoppare con il petto, allungandosi il pallone. Si ripartirà con un rinvio dal fondo.
      79'
      Yildiz sbuca alle spalle di Fagioli e si inserisce palla al piede centralmente, poi interviene Di Lorenzo che scippa il pallone al giocatore turco. Yildiz commette fallo su Di Lorenzo.
      77'
      Pressione fallosa sulla destra di Di Lorenzo ai danni di Ozkacar. Calcio di punizione per la Turchia.
      74'
      Fase di gioco senza particolari occasioni da rete, con le due squadre che cercano varchi per punire la difesa avversaria.
      72'
      Demiral rischia di consegnare palla a Dimarco, ma la palla carambola contro il ginocchio del giocatore dell'Inter per poi terminare sul fondo.
      71'
      Intervento in ritardo di Muldur ai danni di Zaccagni in zona centrocampo. Calcio di punizione per l'Italia.
      69'
      Una volta uscito dal campo, Pellegrini rassicura Spalletti e il suo staff con un sorriso e con un cenno con il pollice alto.
      68'
      5a sostituzione Italia: esce Lorenzo Pellegrini, entra Davide Frattesi.
      68'
      4a sostituzione Italia: esce Mateo Retegui, entra Giacomo Raspadori.
      67'
      5a sostituzione Turchia: esce Kaan Ayhan, entra Berat Özdemir.
      67'
      4a sostituzione Turchia: esce Mehmet Çelik, entra Cenk Özkacar.
      66'
      Resta a terra Pellegrini dopo un contrasto di gioco ritenuto non falloso dall'arbitro Gishamer. Gioco fermo, con la Turchia che procederà con delle sostituzioni.
      63'
      Corner battuto nuovamente da Calhanoglu verso il centro dove c'è una spizzata verso il secondo palo: Demiral rimette con l'interno sinistro, ma Vicario esce e allontana con i pugni.
      63'
      Sugli sviluppi del corner battuto da Calhanoglu, l'azione viene conclusa da un tiro di Yildiz: palla deviata e nuovamente in calcio d'angolo.
      62'
      3a sostituzione Italia: esce Jorginho, entra Nicolò Fagioli.
      62'
      Yilmaz si gira in zona trequarti, si coordina e calcia con il mancino: palla deviata da Jorginho che termina in calcio d'angolo.
      61'
      Cross dalla trequarti di destra da parte di Di Lorenzo, con la palla che termina direttamente tra le braccia di Bayindir.
      59'
      Retegui con la rovescata! Pellegrini scappa alle spalle della difesa sulla destra e viene servito in profondità, poi alza una palla verso il secondo palo dove Retegui si coordina benissimo, spedendo però alto con la rovesciata.
      57'
      Bastoni e Zaccagni scambiano sulla sinistra, con il giocatore della Lazio che poi riceve la palla di ritorno al centro dell'area, stoppando male. Retegui affonda poi il contrasto con Bardakci, guadagnando un calcio d'angolo.
      55'
      3a sostituzione Turchia: esce Yusuf Yazici, entra Orkun Kökçü.
      54'
      Cross dalla destra di Celik che viene deviato e termina in zona secondo palo dove Yildiz svirgola con il destro. La palla diventa buona per Yilmaz che di testa colpisce centralmente: blocca Vicario.
      52'
      Cross a mezza altezza di Dimarco dalla sinistra, con Retegui che a centro area prova a concludere al volo con il mancino: tiro strozzato che termina tra le mani di Bayindir.
      50'
      Lungo possesso palla dell'Italia, con la squadra di Spalletti che non ha fretta a verticalizzare. La Turchia, invece, resta compatta nella propria metà campo.
      47'
      Cross pericoloso dalla destra di Cambiaso, con Pellegrini che non riesce a colpire di testa a centro dell'area: la palla carambola poi sul ginocchio di Zaccagni e termina sul fondo.
      46'
      Via alla ripresa. Possesso per la Turchia.
      46'
      2a sostituzione Turchia: esce Oğuz Aydın, entra Abdülkadir Omur.
      46'
      2a sostituzione Italia: esce Riccardo Orsolini, entra Andrea Cambiaso.
      46'
      1a sostituzione Italia: esce Federico Chiesa, entra Mattia Zaccagni.
      In questo primo tempo da segnalare l'infortunio di Kabak: il difensore della Turchia è stato costretto ad uscire in barella dopo un contrasto di gioco con Retegui. Al suo posto è subentrato Demiral.
      Primo tempo che vede poche occasioni da rete, con l'Italia che si avvicina al gol solo negli ultimi secondi della prima frazione: corner dalla destra di Pellegrini, con Cristante che colpisce il palo con un colpo di testa.
      45'+5'
      Finisce il primo tempo. Italia-Turchia 0-0.
      45'+4'
      Palo di Cristante! Corner battuto da Pellegrini dalla destra, con Cristante che colpisce bene di testa: palla sul palo esterno di destra.
      45'+3'
      Chiesa dalla corsia di sinistra serve Dimarco in area, con l'esterno che calcia forte con il mancino: si oppone Demiral, con la palla che termina in angolo.
      45'+2'
      Yilmaz tutto solo! Cross di Ayhan dalla trequarti, con Di Lorenzo che tiene in gioco Yilmaz al centro dell'area: il numero 21 turco è tutto solo, ma di testa spedisce alto sopra la traversa.
      45'+2'
      Muldur resta a terra dopo un contatto con Orsolini. Viene fischiato un fallo per la Turchia nella zona di centrocampo.
      45'
      Partono ora 3 minuti di recupero.
      45'
      Pressing falloso di Cristante ai danni di Calhanoglu. Calcio di punizione per la Turchia.
      42'
      1a sostituzione Turchia: esce Ozan Kabak, entra Merih Demiral.
      42'
      Kabak esce in barella tra le lacrime. Bel gesto dello stadio e dei giocatori in campo, che applaudono lo sfortunato difensore della Turchia.
      39'
      Kabak non ce la fa a continuare per un problema al ginocchio: sarà necessaria una sostituzione.
      38'
      Scontro di gioco tra Retegui e Kabak, con il difensore turco che resta a terra molto dolorante: viene chiesto subito l'intervento dello staff medico.
      36'
      Palla filtrante di Calhanoglu che non viene stoppata da Yilmaz ma diventa buona per Yazici: Mancini e Bastoni proteggono la traiettoria per Vicario, che viene successivamente pressato da Yildiz. Il portiere del Tottenham mette fuori.
      31'
      Cristante recupera palla poi avanza quaranta metri sulla corsia di destra: il centrocampista della Roma crossa al centro dove Retegui non arriva di testa, con Chiesa che prova una conclusione al volo con il mancino; palla distante dalla porta di Bayindir.
      29'
      L'esterno del Bologna interviene in scivolata in netto ritardo su Yildiz e viene punito dall'arbitro con il cartellino.
      29'
      1o ammonito Italia: cartellino giallo per Riccardo Orsolini.
      29'
      Sugli sviluppi del corner Muldur raccoglie dalla parte opposta e crossa nuovamente al centro: Kabak sul secondo palo prova la sponda aerea ma Vicario la blocca.
      28'
      Rischia l'Italia con Mancini che sbaglia un passaggio orizzontale per Vicario, mettendo direttamente in calcio d'angolo.
      25'
      Yilmaz vicino al gol! Corner battuto da Calhanoglu verso il centro dell'area dove il numero 21 stacca bene di testa, mettendo di poco alto sopra la traversa.
      24'
      Corner dalla sinistra di Dimarco che la mette forte sul primo palo dove Retegui manca l'impatto con il pallone. Riparte velocemente la Turchia, con Dimarco che rientra e chiude in angolo.
      23'
      Pressing avanzato degli azzurri che in questa occasione funziona: Chiesa entra in area, con Kabak che sporca la sfera in calcio d'angolo.
      21'
      Lancio lungo di Bardakci dalla difesa, con Vicario che esce coraggiosamente sulla trequarti colpendo la palla di testa. Successivamente, c'è la pressione fallosa di Yazici ai danni di Jorginho: si ripartirà con una punizione per l'Italia.
      19'
      Prova Pellegrini su punizione! Il numero 10 dell'Italia fa passare la palla sopra la barriera, non riuscendo però a farla scendere verso la porta. Conclusione alta sopra la traversa.
      18'
      Pellegrini pesca Orsolini a pochi metri dall'area di rigore, con Muldur che atterra il numero 17 azzurro. Calcio di punizione per l'Italia.
      17'
      Palla lunga verso la corsa di Dimarco: il numero 3 azzurro crossa al centro dove ad aspettare la palla c'è Bayindir, che la blocca.
      16'
      Cristante allarga per Orsolini, con l'esterno del Bologna che supera Muldur con una finta, poi crossa involontariamente contro Di Lorenzo che si stava sovrapponendo. Rinvio dal fondo per la Turchia.
      13'
      La punizione di Calhanoglu finisce direttamente sulla barriera. Prova poi a ripartire Chiesa che perde palla; il pallone torna a Calhanoglu che calcia dalla distanza, spedendo la palla lontana dal palo di destra.
      12'
      Calhanoglu riceve a pochi metri dalla linea dell'area di rigore, con Cristante che prova ad affondare il tackle, colpendo solo le gambe del centrocampista turco. Calcio di punizione in zona pericolosa.
      11'
      Orsolini protegge palla sulla trequarti difensiva, poi viene travolto da un duro intervento da parte di Muldur. L'arbitro Gishamer richiama il terzino della Turchia.
      9'
      Muldur porta palla sulla sinistra, sorprendendo Di Lorenzo e superandolo in velocità. Il cross del terzino turco, però, attraversa tutta l'area di rigore e termina sul fondo.
      7'
      Dimarco cerca Retegui al limite dell'area, con l'attaccante del Genoa che si gira sul mancino e calcia da fuori: palla distante dalla porta difesa da Bayindir.
      6'
      Bardakci prova ad alzare verso sinistra, ma Muldur non arriva sulla traiettoria. Rimessa laterale per l'Italia sulla corsia di destra.
      4'
      In questi primi minuti l'Italia decide di utilizzare la costruzione dal basso, cercando di mantenere la palla a terra. La Turchia, invece, si mantiene compatta per ripartire con eventuali contropiedi.
      2'
      Calcio d'angolo battuto da Calhanoglu verso il centro dove la palla viene spizzata da un difensore azzurro: palla in rimessa laterale dalla parte opposta.
      1'
      Yildiz pesca Yilmaz in area, con il numero 21 che crossa basso al centro: interviene Mancini che mette in angolo.
      1'
      Via al match. Primo possesso per l'Italia.
      Si parte con l'inno turco, seguirà quello italiano.
      A dirigere il match di questa sera ci sarà l’arbitro austriaco Sebastian Gishamer.
      Montella schiera Bayindir in porta, con Celik, Bardakci, Kabak e Muldur sulla linea difensiva. In mezzo al campo ci saranno Calhanoglu e Ayhan, con Yazici che si muoverà sulla trequarti. Le ali saranno Aydin e Yildiz, mentre la punta centrale sarà Yilmaz.
      FORMAZIONI UFFICIALI: La Turchia risponde con un 4-2-3-1: Bayindir – Celik, Bardakci, Kabak, Muldur – Calhanoglu, Ayhan – Aydin, Yazici, Yildiz – Yilmaz.
      Spalletti prova la difesa a quattro formata da Di Lorenzo, Mancini, Bastoni e Dimarco e si affida a Vicario tra i pali. In mediana ci saranno Jorginho e Cristante, mentre in zona trequarti agiranno Orsolini, Pellegrini e Chiesa. Davanti l’unica punta sarà Retegui.
      FORMAZIONI UFFICIALI: L’Italia si dispone con un 4-2-3-1: Vicario – Di Lorenzo, Mancini, Bastoni, Dimarco – Jorginho, Cristante – Orsolini, Pellegrini, Chiesa – Retegui.
      Nel test di oggi, l’Italia se la vedrà con la Turchia di Vincenzo Montella. Tra i convocati del tecnico italiano ci sono anche alcuni giocatori della Serie A: Celik (Roma), Calhanoglu (Inter) e Yildiz (Juventus). Da segnalare anche la presenza del giovane talento Arda Guler, neo-campione d’Europa con il Real Madrid.
      Nei giorni scorsi, a Coverciano, si sono uniti alla squadra grandi numeri 10 del passato: Del Piero, Baggio, Totti, Rivera e Antognoni. Spalletti e il suo staff hanno voluto trasmettere un messaggio forte ai giocatori, facendo presenziare e parlare le stelle che in passato hanno fatto la fortuna della maglia azzurra, scegliendo inoltre di aggiungere uno slogan alla divisa di allenamento: “siamo tutti 10”.
      Nelle ultime settimane ci sono stati i forfeit di Acerbi e Scalvini, i quali dovranno rinunciare agli Europei a causa di un infortunio. Spalletti ha deciso dunque di convocare Gatti: il tecnico toscano, in conferenza stampa, ha anticipato che il difensore della Juventus sarà presente nella lista finale.
      L’Italia di Spalletti è pronta ad affrontare le ultime gare amichevoli prima dell’inizio degli Europei. La sfida di oggi e quella del 9 giugno contro la Bosnia ed Erzegovina, sono dei test importanti in vista dell’esordio del 15 giugno contro l’Albania.
      Benvenuti alla diretta scritta della sfida tra Italia-Turchia, gara amichevole in vista di Euro 2024.

      Commenti

      Loading...