/

Juve - Porto

Champions · 8ª giornata

Juve
Juve
  • F. Chiesa, 49'
  • F. Chiesa, 63'
  • A. Rabiot, 117'
Porto
Porto
  • Sérgio Oliveira , 19' (Rig.)
  • Sérgio Oliveira , 115'
3 - 2
Finita
Agg. 4 - 4
Porto vince per la regola dei gol fuori casa
Champions - 09.03.2021
Allianz Stadium

Arbitro Björn Kuipers
Juve
3 - 2
Finita
Porto
Da Torino è tutto, buon proseguimento di serata.
Il 19 marzo a Nyon il Porto scoprirà il proprio avversario nei quarti di finale che si svolgeranno tra il 6 e il 14 aprile.
Partita a dir poco negativa di Ronaldo che oltre a non aver inciso in attacco, ha generato il decisivo gol del 2-2 girandosi in barriera.
Juventus eliminata agli ottavi di finale della Champions League, così come un anno fa. I bianconeri vincono 3-2 ma passa il Porto per i gol segnati in trasferta. Dragoes in vantaggio al 19' con un rigore segnato da Sergio Oliveira, la reazione Juve arriva nella ripresa con una doppietta segnata da Chiesa tra il 49' e il 63'. Il Porto resiste in 10 uomini dopo l'espulsione di Taremi al 54' arrivando fino ai supplementari. Al 115' una punizione di Sergio Oliveira passa sotto le gambe di Ronaldo battendo Szczesny. Rabiot ridona speranze al 117' con un colpo di testa che si insacca nel sette, ma la partita termina così. Porto ai quarti di finale.
120'+4'
FINITA! Juventus-Porto 3-2, bianconeri eliminati per un gol di Sergio Oliveira nel secondo supplementare.
120'+2'
Giallo per Mbemba per perdita di tempo.
120'+2'
Tiro altissimo di Rabiot da posizione defilata.
120'
3' di recupero.
118'
Lascia anche il campo Sérgio Oliveira per N'Diaye.
118'
Doppio cambio nel Porto: dentro Diogo Leite, fuori Corona.
117'
GOL! JUVENTUS-Porto 3-2! RABIOT! Il francese tiene vive le speranze segnando di testa su un corner battuto da Bernardeschi.
115'
GOL! Juventus-PORTO 2-2! Sergio Oliveira segna su punizione il gol che potrebbe valere il passaggio del turno. Il tiro del centrocampista dei dragoes passa tra le gambe di Ronaldo e Szczesny non può nulla.
114'
Giallo per Rabiot per un fallo a centrocampo su Luis Diaz.
113'
MORATA! Kulusevski se ne va sulla destra trovando al centro un Morata solissimo che di sinistro calcia debolmente tra le mani di Marchesin.
111'
Il Porto protesta per un tocco di mano di Cuadrado durante l'ultima azione ma Kuipers e VAR lasciano proseguire.
111'
SI SALVA LA JUVE! Luis Diaz salta Cuadrado e appoggia indietro per Grujic che dopo aver saltato due uomini trova la deviazione dei difensori della Juve a smorzare la conclusione.
110'
Kulusevski salta Manafa in area di rigore ma col destro trova la pronta opposizione di Mbemba.
109'
Gran giocata di Kulusevski che allarga per Ronaldo che sulla conclusione viene murato dalla difesa portoghese.
106'
COMINCIA IL SECONDO TEMPO SUPPLEMENTARE! Juventus-Porto 2-1.
106'
Nel Porto viene sostituito proprio Marega, dentro Toni Martinez.
15' alla fine del match tra Juventus-Porto con i portoghesi ad aver avuto la miglior occasione con un debole colpo di testa di Marega parato da Szczesny.
105'+2'
FINITO IL PRIMO TEMPO SUPPLEMENTARE! Juventus-Porto 2-1, nessun gol nell'extratime.
105'
Si giocherà fino al 107'.
103'
Giallo per Bernardeschi per un pestone a centrocampo.
102'
Marchesin decisivo ad anticipare Ronaldo. Il portiere prende prima la palla e poi sgambetta Ronaldo che sullo slancio cade malamente a terra accusando un fastidio alla spalla.
102'
Bernardeschi sostituisce invece Chiesa che non ne aveva più.
102'
Due cambi nella Juve: fuori Arthur per Kulusevski.
99'
MAREGA! L'attaccante del Porto si divora il 2-2 passando letteralmente il pallone di testa a Szczesny su un cross di Corona.
97'
Brutta palla persa di Alex Sandro che stende Luis Diaz ma non viene ammonito, così come accaduto pochi secondi prima su un'entrata di Sarr su Ronaldo.
97'
Giallo per proteste invece per Sergio Oliveira.
95'
Mbemba mura una pericolosa conclusione di McKennie.
94'
Grujic non permette a Ronaldo di tirare dal limite dell'area su una sponda di Morata.
92'
Ammonito Cuadrado per proteste. Il colombiano era tra i diffidati della Juventus.
91'
COMINCIATO IL PRIMO TEMPO SUPPLEMENTARE: Juventus-Porto 2-1.
La Juve riesce a rimontare il 2-1 dell'andata ma non trovando il gol che l'avrebbe portata ai quarti di finale senza disputare i tempi supplementari. Decisivo Federico Chiesa con una doppietta tra il 49° e il 63°. Porto in 10 uomini dal 54° per un'ingenua espulsione di Taremi.
90'+7'
FINITI I TEMPI REGOLAMENTARI! Juventus-Porto 2-1, la doppietta di Chiesa ribalta il vantaggio di Sergio Oliveira pareggiando il risultato dell'andata.
90'+3'
Giallo per Chiesa per un'entrata in ritardo in area di rigore Porto.
90'+3'
TRAVERSA DI CUADRADO! Il colombiano rientra sul sinistro calciando splendidamente a giro ma trovando il palo a salvare il Porto.
90'+1'
GOL ANNULLATO A MORATA! Fuorigioco di millimetri dello spagnolo che a tu per tu con Marchesin aveva segnato il 3-1. Il VAR conferma la chiamata dell'assistente.
90'
Si giocherà fino al 95'.
90'
Nel Porto subentra Grujic per Uribe.
89'
Chiesa fermato in area su un uno-due piuttosto complicato con Rabiot.
87'
Tiro da dimenticare di Rabiot che finisce altissimo.
86'
Deviazione provvidenziale di Mbemba ad anticipare Ronaldo su un cross dalla sinistra di Chiesa.
85'
Marega protegge palla dalla pressione di Demiral e Rabiot e calcia sul primo palo non trovando di poco la porta.
83'
Bomba di Sarr respinta coi pugni da Szczesny.
82'
CHIESA! L'esterno azzurro salta Corona ma trova la grande opposizione di Marchesin che salva tutto.
81'
Brivido in area Juve su un cross dalla destra e una sponda imprecisa di Sergio Oliveira per i compagni a rimorchio.
78'
RONALDO! Cross di Cuadrado e tutto solo Ronaldo si divora di testa il gol del 3-1. Errore non da CR7.
77'
Cross di Morata e sponda imperfetta di McKennie che permette a Marchesin di controllare il pallone anticipando Ronaldo.
75'
McKennie prende invece il posto di Ramsey.
75'
Doppio cambio nella Juve: de Ligt sostituisce uno stremato Bonucci.
74'
Marega manco un controllo che lo avrebbe portato a presentarsi solo davanti a Szczesny. Deve stare attenta la Juve a non concedere occasioni ai portoghesi.
72'
Chiesa prova a controllare di tacco un altro gran lancio di Bonucci, ma l'ex Fiorentina si allunga troppo il pallone permettendo a Marchesin di bloccare in uscita.
71'
Sostituzione nel Porto: Luis Diaz prende il posto di Zaidu.
69'
Rabiot dalla distanza impegna Marchesin con un tiro potente ma sul primo palo.
66'
Mbemba mura un tentativo di Bonucci. Corner per la Juve.
65'
Con poco meno di 30' al termine e con il Porto in 10 uomini, alla Juve serve solamente un altro gol per raggiungere i quarti di finale.
63'
GOL! JUVENTUS-Porto 2-1! FEDERICO CHIESA! L'ex Fiorentina supera di testa Marchesin su un assist perfetto di Cuadrado pareggiando così i conti nel doppio confronto.
62'
Cambio nel Porto: Sarr prende il posto di Otavio.
62'
Ronaldo di testa non riesce a superare Marchesin a pochi passi dal portiere.
61'
Proteste della Juve per un fallo di mano di Uribe su un rinvio di Pepe. Il tocco c'è, ma con la mano attaccata al corpo.
57'
PALO DI CHIESA! Lancio di Rabiot per il taglio di Chiesa che supera di testa Marchesin ma non riesce a trovare la rete del 2-1 in scivolata disturbato da Pepe.
54'
ESPULSO TAREMI! L'attaccante del Porto a gioco fermo calcia lontanissimo il pallone e si prende ingenuamente il secondo giallo nel giro di 2'.
52'
Ammonito Taremi per la seconda entrata in ritardo, questa volta su Chiesa, dopo quella su Demiral nella prima frazione.
52'
Cross di Cuadrado e colpo di testa di Ramsey bloccato da Marchesin.
49'
GOL! JUVENTUS-Porto 1-1! Ancora Federico Chiesa con un gol a giro sul secondo palo. Lancio morbido di Bonucci per Ronaldo che appoggia per Chiesa che di prima trova l'angolino alto superando per la seconda volta Marchesin in questo doppio confronto. Il VAR effettua un check sulla posizione di partenza di Ronaldo confermando la rete dei bianconeri.
48'
Giro palla prolungato delle Juve alla ricerca di un pertugio nella retroguardia del Porto.
46'
INIZIA IL SECONDO TEMPO DI JUVENTUS-PORTO! Si riparte dal risultato di 0-1.
Negativa la prova fino a questo momento di Ronaldo e Chiesa, quasi avulsi dal gioco. Poco concreto invece Morata. Vedremo se Pirlo deciderà di effettuare qualche cambio già nell'intervallo per dare una scossa ai suoi.
Si fa durissima per la Juventus. Il Porto chiude infatti avanti 1-0 la prima frazione grazie a un rigore trasformato da Sergio Oliveira al 19' dopo che Demiral aveva toccato irregolarmente Taremi in area. I dragoes non approcciano il match con l'unico obiettivo di difendersi, e sciupata un'occasione da Morata al 3', iniziano ad affacciarsi dalle parti di Szczesny. Al 7' i portoghese colpiscono una traversa con Taremi e al 17' lo stesso Taremi si procura il calcio di rigore realizzato da Sergio Oliveira. Ci provano quindi senza fortuna Corona, Otavio e Zaidu. Al 27' è ancora Morata ad avere una grande opportunità venendo però ipnotizzato da Marchesin per l'ultima emozione del primo tempo.
45'+4'
FINE PRIMO TEMPO. Juventus-Porto 0-1, decide per il momento un rigore di Sergio Oliveira.
45'+2'
Otavio stende Cuadrado e viene ammonito da Kuipers.
45'+2'
Tiro di Sergio Oliveira bloccato da Szczesny dopo due brutto rinvii di Chiesa e Rabiot.
45'
Ci saranno quattro minuti di recupero.
44'
Super uscita di Marchesin ad anticipare di testa Ramsey, servito in profondità da Chiesa.
43'
Otavio rimane a terra dopo uno scontro con Demiral. Richiamato ancora lo staff medico portoghese.
41'
Marchesin anticipa Bonucci, molto probabilmente in fuorigioco, su una sponda aerea di Morata.
41'
Sugli sviluppi del corner arriva un tiro di Arthur deviato dalla difesa. Altro calcio d'angolo per la Juve.
40'
Ottimo anticipo di Mbemba su Morata su un cross tagliato di Alex Sandro. Corner per la Juve.
37'
Porto che cerca di fare densità nella propria metà campo togliendo le linee di passaggio alla Juve.
34'
Dopo alcuni minuti riprende il gioco. Ci sarà presumibilmente un corposo recupero.
32'
Pepe a terra per un scontro di testa con Demiral. In campo lo staff medico del Porto.
31'
Buona chiusura di Zaidu su Chiesa che aveva controllato un bel pallone in area di rigore.
30'
Tiro al volo di Rabiot da considerevole distanza, blocca Marchesin.
27'
MORATA! Cross di Cuadrado, liscio di Manafa e tiro a botta sicura di Morata respinto di corpo da Marchesin. Altra occasione non sfruttata dall'attaccante spagnolo.
26'
Ci prova ora Zaidu che non trova la porta con il sinistro.
26'
Conclusione di Otavio bloccata senza problemi da Szczesny.
24'
Tiro di Corona parato da Szczesny sugli sviluppi di un contropiede per i portoghesi.
24'
Pepe tocca Morata in area di rigore che rimane in piedi e non spinge l'arbitro a fischiare fallo.
23'
Graziato Taremi per un'entrata nettamente in ritardo su Demiral che avrebbe meritato il giallo.
22'
Passaggio di Alex Sandro troppo lungo per Morata: Marchesin esce tempestivamente.
19'
GOL! Juventus-PORTO 0-1! Sergio Oliveira spiazza Szczesny e porta avanti i dragoes. Ora ai bianconeri servono almeno due gol per i supplementari.
17'
RIGORE PER IL PORTO! Taremi mette la gamba davanti e viene colpito da Demiral in area, per Kuipers è calcio di rigore.
15'
Primi 15' molto intensi con entrambe le squadre alla ricerca del gol.
13'
Due azioni consecutive di Cuadrado che pare poter proseguire.
12'
Destro al volo impreciso di Otavio su un'altra respinta corta della difesa bianconera.
11'
Nella Juve si scaldano Bernardeschi e Di Pardo per un fastidio accusato da Cuadrado.
10'
Punizione dalla trequarti di Cuadrado e deviazione aerea di Ramsey che termina di poco alta.
7'
TRAVERSA PORTO! Cuadrado perde un duello sulla destra permettendo a Zaidu di crossare e trovare la deviazione di Taremi al centro: provvidenziale il muro di Bonucci, ma sulla respinta lo stesso Taremi di testa colpisce la traversa. Si salva la Juve.
6'
Errore nel giro palla di Bonucci che innesca una ripartenza del Porto. Szczesny è bravo ad uscire per intercettare un passaggio in profondità per Marega.
3'
MORATA! Super parata di Marchesin su un colpo di testa ravvicinato di Morata. Gran riflesso dell'estremo difensore del Porto ma il centravanti spagnolo avrebbe potuto fare sicuramente meglio sull'assist al bacio di Cuadrado.
2'
Chiesa comincia il match sull'out di sinistra con Ramsey a destra.
2'
Uribe dal limite dell'area spaventa subito la Juve dopo una brutta respinta di Ramsey.
1'
INIZIA Juventus-Porto. Palla agli ospiti.
Curioso il precedente di Kuipers con la Juventus. Il fischietto olandese fu il direttore di gara nella rimonta degli ottavi di finale contro l'Atletico Madrid di due stagioni fa. In quella situazione i bianconeri vinsero per 3-0 ribaltando il 2-0 del Wanda Metropolitano.
Squadra arbitrale completamente olandese capitanata dall'arbitro Kuipers. Assistenti van Roekel e Zeinstra. Il quarto uomo sarà Nijhuis. VAR van Boekel, AVAR Higler.
Ecco la formazione iniziale del Porto (4-4-2): Marchesin - Manafa, Pepe, Mbemba, Zaidu - Corona, Uribe, Sergio Oliveira, Otavio - Marega, Taremi.
Recuperi importanti anche in casa Porto: Conceição avrà infatti a disposizione Pepe, Corona e Mbemba, tutti giocatori usciti malconci dalle ultime sfide di Coppa di Portogallo e campionato.
Il match di questa sera sarà cruciale anche per la stagione del Porto. I dragoes, fuori in semifinale nella Coppa di Portogallo e a -10 dallo Sporting Lisbona in campionato, hanno la ghiotta occasione di proseguire il proprio cammino europeo eliminando una big del calibro della Juventus.
Questo sarà l'11 di partenza dei bianconeri (4-4-2): Szczesny - Cuadrado, Demiral, Bonucci, Alex Sandro - Chiesa, Rabiot, Arthur, Ramsey - Ronaldo, Morata.
La Juventus non arriva al match in condizioni ottimali, ma dovrà dar fondo a tutte le sue energie per accedere ai quarti di finale. Dopo i rientri di Cuadrado, Arthur e Bonucci nella sfida vinta contro la Lazio, anche de Ligt e Chiellini sono nella lista dei giocatori disponibili per questo incontro. Fuori quindi solamente l'infortunato Dybala, il positivo al covid Bentancur, e lo squalificato Danilo.
Dentro o fuori: è la classica sfida che non si può sbagliare. I bianconeri devono ribaltare il 2-1 patito all'Estadio do Dragao tre settimane fa. Chiesa ha tenuto vive le speranze con un gol negli ultimi minuti, un rigore solare non concesso a Cristiano Ronaldo non ha permesso invece di pareggiare i conti proprio nell'ultima azione prima del triplice fischio finale.
Benvenuti all'Allianz Stadium di Torino per la gara di ritorno degli ottavi di finale di Champions League: la Juventus di Andrea Pirlo ospita il Porto di Sérgio Conceição.

Commenti

Loading...