/

Juve - Spezia

Serie A · 28ª giornata

Juve
Juve
  • Á. Morata, 21'
Spezia
Spezia
    1 - 0
    Finita
    Serie A - 06.03.2022
    Allianz Stadium

    Arbitro Francesco Fourneau
    Juve
    1 - 0
    Finita
    Spezia
    Grazie per aver seguito la diretta di Juventus-Spezia e arrivederci ai prossimi appuntamenti con la Serie A.
    Il gol di Alvaro Morata al 21' del primo tempo regala tre punti ai bianconeri, che nel secondo tempo calano un po', rischiando anche di subire la rete del pareggio. Subito dopo l'intervallo, infatti, è Gyasi ad andare vicino al pareggio, con un colpo di testa da distanza ravvicinata che Szczesny riesce comunque a bloccare. La più grande occasione per la squadra di Thiago Motta, però, arriva all'80', quando il portiere polacco chiude lo specchio ad Agudelo respingendo la sua conclusione. Nel recupero Cuadrado sfiora invece il 2-0, con un tiro-cross che Morata non riesce a correggere in porta.
    La Juve vince la seconda partita di fila e mette a distanza di sicurezza Atalanta e Roma, ora distanti sei punti dai bianconeri. Allegri si porta a -4 da Napoli e Milan, mettendo pressione a Luciano Spalletti e Stefano Pioli, che si giocheranno il big match di giornata tra meno di un'ora. Quarta sconfitta consecutiva, invece, per lo Spezia, che resta a 26 punti, gli stessi della Sampdoria, mantenendo comunque quattro lunghezze di vantaggio sul Venezia terzultimo (che deve recuperare una partita).
    90'+4'
    Fischio finale di JUVENTUS-SPEZIA: 1-0. Decide il gol di Morata nel primo tempo.
    90'+3'
    AMMONITO Mehdi Bourabia per proteste.
    90'+2'
    Verde serve Agudelo in area. Il numero 33 controlla e prova un tiro di sinistro sul primo palo. Palla larga.
    90'+1'
    CUADRADO! Il colombiano salta Reca, prende il fondo e mette in mezzo un cross basso molto forte, sul quale Morata non riesce a intervenire per centimetri.
    90'
    Tre minuti di recupero.
    88'
    Servito da Morata con un cambio di gioco, Morata sterza sul sinistro e calcia. Palla molto alta.
    85'
    Seconda sostituzione per la Juventus. Fuori Dušan Vlahović, dentro Moise Kean.
    85'
    Check chiuso molto rapidamente. Szczesny ha già battuto il rinvio dal fondo.
    84'
    Proteste da parte dei giocatori dello Spezia per un intervento di Rabiot su Ferrer nell'area juventina. Silent check in corso.
    83'
    Calcio di punizione da ottima posizione per lo Spezia. C'è già Verde sul pallone.
    80'
    SZCZESNY SALVA LA JUVE! Kovalenko fa filtrare per Agudelo che si trova a tu per tu con il portiere polacco. Grande uscita dell'ex Roma che chiude lo specchio al numero 33 e respinge la sua conclusione.
    78'
    Gyasi passa al centro dell'attacco con Kovalenko che si piazza largo a sinistra. Non cambia nulla tatticamente, invece, con il cambio Bourabia-Maggiore.
    76'
    Seconda sostituzione per lo Spezia. Giulio Maggiore lascia spazio a Mehdi Bourabia.
    76'
    Prima sostituzione per lo Spezia. Esce Rey Manaj, entra Viktor Kovalenko.
    74'
    PILLOLA STATISTICA: Lo Spezia non ha ancora trovato il gol nelle due trasferte disputate finora in terra piemontese in Serie A: 0-0 con il Torino nel gennaio 2021 e sconfitta 3-0 con la Juventus nel marzo 2021.
    71'
    Reca crossa per Manaj, la cui semirovesciata imprecisa diventa un assist per Verde, che prova il tiro-cross da posizione molto defilata. Szczesny blocca.
    70'
    Bastoni cerca la profondità per Manaj, ma sbaglia la misura del lancio, che finisce tra le braccia di Szczesny.
    67'
    AMMONITO Federico Bernardeschi, in ritardo su Agudelo. Era diffidato, salterà Sampdoria-Juventus.
    66'
    Fourneau arresta il gioco. Morata è rimasto a terra dopo aver subito un colpo alla nuca.
    64'
    Allegri risistema i suoi abbassando Cuadrado a destra sulla linea difensiva e spostando Danilo a sinistra. Bernardeschi si piazza qualche metro più avanti rispetto al colombiano.
    63'
    Prima sostituzione per la Juventus. Fuori Luca Pellegrini, dentro Federico Bernardeschi.
    61'
    AMMONITO Luca Pellegrini per un fallo su Agudelo.
    61'
    Verde crossa con il sinistro sul secondo palo. Szczesny esce e blocca in presa alta.
    59'
    Ammonito anche Thiago Motta, reo di aver protestato troppo.
    57'
    AMMONITO Dušan Vlahović per un colpo al volto di Erlic.
    56'
    Verde prova il mancino a giro sul secondo palo da fermo. Tiro debole, Szczesny si sposta e blocca.
    54'
    AMMONITO Martin Erlić per un intervento duro su Morata.
    53'
    Juventus ancora pericolosa sull'asse Locatelli-Morata, ma stavolta il tiro dello spagnolo è ribattuto da Erlic.
    51'
    GYASI! Tacco di Verde per la corsa di Ferrer, che crossa di prima sul secondo palo dove arriva Gyasi, il cui colpo di testa ravvicinato è piuttosto debole e consente a Szczesny di bloccare il pallone a terra.
    48'
    Buona partenza dello Spezia, che ha alzato il suo baricentro pressando di più la Juve.
    46'
    Comincia il secondo tempo di JUVENTUS-SPEZIA. Si riparte dal risultato di 1-0.
    Una buona Juventus finora, che sta sopperendo alla marcatura dei difensori spezzini su Vlahovic grazie agli inserimenti di Locatelli e agli strappi di Cuadrado. Difficile che Allegri scelga di cambiare qualcosa, mentre gli ospiti, piazzati bene in fase difensiva, non sono mai riusciti a impensierire Szczesny. Per questo, Thiago Motta potrebbe pensare a modifiche soprattutto in attacco, con Antiste che scalpita in panchina.
    La Juventus approccia bene la partita e va vicina al vantaggio con Arthur, il cui tiro a botta sicura viene ribattuto da Nikolau. Il vantaggio bianconero arriva al 21': Provedel sbaglia il rinvio, Rugani tocca di prima per Vlahovic che serve il movimento di Locatelli, il numero 27 allarga per Morata che, tutto solo, batte il portiere spezzino aprendo l'interno piede sul secondo palo. La squadra di Allegri gestisce poi il risultato, andando vicina al raddoppio una dozzina di minuti dopo, con Cuadrado che calcia troppo debolmente da ottima posizione trovando la risposta di Provedel.
    45'+1'
    Finisce il primo tempo di JUVENTUS-SPEZIA: 1-0. Bianconeri avanti con il gol di Morata.
    44'
    Non ci sarà recupero.
    42'
    Reca punta Danilo e guadagna un corner.
    39'
    Triangolo tra Locatelli e Vlahovic, con l'ex Sassuolo che serve il serbo in profondità. Il numero 7 non ci arriva per centimetri e Provedel può bloccare il pallone.
    38'
    Locatelli crossa alto sul secondo palo per Vlahovic, anticipato dall'uscita in presa di Provedel.
    36'
    Bella azione della Juventus, con Locatelli che allarga di prima per Cuadrado, il cui tiro-cross è impreciso e termina sul fondo.
    33'
    CUADRADO VICINO AL RADDOPPIO! Il colombiano recupera il pallone e parte in contropiede allargando sulla destra per Arthur. Il brasiliano gli restituisce il pallone di prima servendolo all'indietro, ma il tiro dell'ex Fiorentina è troppo debole e viene deviato verso l'esterno da Provedel.
    31'
    Fase della partita di gestione per la Juventus, che non affonda alla ricerca del raddoppio, ma gestisce il possesso senza forzare.
    28'
    PILLOLA STATISTICA: La Juventus ha vinto in tutti i tre precedenti contro lo Spezia in Serie A, segnando almeno tre gol in ognuno di questi (10 reti segnate e tre subite in totale dai piemontesi).
    25'
    Gioco fermo allo Stadium. Pellegrini è a terra dopo aver preso un colpo al volto da Gyasi.
    23'
    Reazione immediata dello Spezia, che guadagna un corner con Gyasi.
    21'
    GOL! JUVENTUS-Spezia 1-0! Rete di Álvaro Morata! Provedel sbaglia il rinvio, Rugani tocca di prima per Vlahovic che serve Locatelli. Filtrante a un tocco sulla sinistra del numero 27 per l'arrivo di Morata, che batte il portiere spezzino con il piattone sul secondo palo.
    18'
    ARTHUR! Cuadrado punta e salta prima Gyasi e poi Reca, mette palla dietro per il brasiliano che calcia di prima dal limite dell'area. Nikolau ribatte anticipando anche l'intervento di Provedel.
    15'
    Intervento duro di Cuadrado su Nikolau. Resta a terra l'ex difensore dell'Empoli.
    12'
    Dodici minuti molto attenti da parte dello Spezia. La Juve non trova spazi.
    9'
    Cross tagliato sul secondo palo di Reca, Szczesny blocca senza problemi in presa alta.
    7'
    Prima conclusione verso la porta di Provedel. La difesa spezzina respinge una punizione di Pellegrini sul destro di Morata, il cui tiro a giro centrale viene bloccato dal portiere ospite.
    6'
    Giropalla paziente della Juventus. Lo Spezia attende nella sua metà campo senza pressare i padroni di casa.
    3'
    Danilo cerca il movimento di Vlahovic in profondità: lancio impreciso e palla sul fondo.
    1'
    Subito una variazione tattica rispetto alla formazione ipotizzata alla vigilia per lo Spezia di Thiago Motta. Agudelo non fa la mezzala, ma gioca alle spalle di Manaj: 4-4-1-1 per gli ospiti.
    1'
    Fischio d'inizio di JUVENTUS-SPEZIA. Il primo pallone del match è giocato dagli ospiti.
    Quasi tutto pronto all'Allianz Stadium di Torino. Tra pochi minuti l'arbitro Francesco Fourneau darà il via al match.
    Formazione coraggiosa quella di Thiago Motta, che deve rinunciare a Nzola, Colley, Kiwior, Leo Sena e Sala, oltre allo squalificato Amian. Torna titolare, dunque, Ferrer sulla corsia destra, mentre in mezzo al campo sarà Maggiore a prendere il posto di Kiwior davanti alla difesa. Agudelo arretra la sua posizione e viene schierato da mezzala, mentre viene scelto dal primo minuto Gyasi, al fianco di Manaj e Verde.
    Ben nove assenti per Allegri, che deve rinunciare a quattro difensori, due centrocampisti e due attaccanti. Dietro non recupera nessuno tra De Sciglio, Bonucci, Chiellini e Alex Sandro. Scelte obbligate, dunque, per l'ex tecnico del Milan, che schiera Danilo e Pellegrini sulle fasce, con Rugani-de Ligt coppia centrale. In mezzo ancora fuori McKennie e Zakaria: ancora spazio, dunque, per Arthur. Il risentimento muscolare di Dybala, infine, costringe l'allenatore livornese ad avanzare anche oggi la posizione di Cuadrado, che agirà al fianco del confermato Vlahovic e del ritrovato Morata, preferito a Kean.
    FORMAZIONI UFFICIALI: Lo Spezia si schiera in campo con un 4-3-3: Provedel - Ferrer, Erlic, Nikolau, Reca - Agudelo, Maggiore, Bastoni - Verde, Manaj, Gyasi. A disposizione: Zoet, Zovko, Hristov, Sher, Bourabia, Kovalenko, Podgoreanu, Nguiamba, Bertola, Strelec, Antiste.
    FORMAZIONI UFFICIALI: La Juventus si schiera in campo con un 4-3-3: Szczesny - Danilo, Rugani, de Ligt, Pellegrini - Locatelli, Arthur, Rabiot - Cuadrado, Vlahovic, Morata. A disposizione: Perin, Pinsoglio, Bernardeschi, Kean, Aké, Soulé, Miretti, Stramaccioni.
    I liguri, invece, hanno bisogno di tornare a fare punti dopo aver collezionato tre sconfitte consecutive. I ragazzi di Thiago Motta, al momento quindicesimi, non vincono dal 23 gennaio e devono muovere la classifica per allontanarsi dalla zona retrocessione, al momento distante quattro punti.
    Match fondamentale per la formazione di Massimiliano Allegri, che cerca continuità dopo aver centrato otto vittorie e cinque pareggi negli ultimi tredici turni. I bianconeri, quarti in classifica con 50 punti, devono difendere il piazzamento Champions dalle inseguitrici, Atalanta e Roma, entrambe a -3 (ma i giallorossi hanno disputato una partita in più). Vincendo oggi, però, la Vecchia Signora aumenterebbe il fiato sul collo di Inter, Napoli e Milan, con le ultime due che si affronteranno proprio nel posticipo serale.
    Buonasera e benvenuti alla diretta scritta di Juventus-Spezia, gara valida per la ventottesima giornata di Serie A.

    Commenti

    Loading...