/

Olanda - Turchia

Qualificazioni Mondiali 2022 · 6ª giornata

Olanda
Olanda
  • D. Klaassen, 1'
  • M. Depay, 16'
  • M. Depay, 38' (Rig.)
  • M. Depay, 54'
  • G. Til, 80'
  • D. Malen, 90'
Turchia
Turchia
  • C. Ünder , 92'
6 - 1
Finita
Qualificazioni Mondiali 2022 - 07.09.2021
Johan Cruijff Arena

Arbitro Daniele Orsato
Olanda
6 - 1
Finita
Turchia
Grazie per aver seguito con noi la diretta di questo match, arrivederci alla prossima partita delle Qualificazioni UEFA ai Mondiali di Qatar 2022!
Monologo olandese alla Johan Cruijff Arena di Amsterdam. Gli uomini di van Gaal vanno subito in vantaggio con Klassen e raddoppiano poco dopo con Depay. Il centravanti del Barcellona, che sarà il mattatore della serata, trova anche la doppietta realizzando un calcio di rigore fischiato da Orsato per fallo di Soyuncu su Klassen. Il difensore del Leicester viene ammonito e qualche minuto dopo si fa cacciare guadagnandosi una seconda ammonizione. Nel secondo tempo il copione del match non cambia: l'Olanda continua a dominare e la Turchia non riesce a reagire. Depay segna la tripletta personale e la festa degli Orange viene completata dalle reti di Til e Malen, Nel finale, c'è ancora tempo per il gol della bandiera dei ragazzi di Gunes, con Under che sfrutta un errore di Bijlow e segna la rete del definitivo 6-1. Grande vittoria per gli uomini di van Gaal, che conquistano la vetta del girone a pari punti con la Norvegia, staccando di due lunghezze proprio la Turchia, chiamata a reagire dopo una sconfitta difficile da superare.
Prestazione sontuosa degli uomini di van Gaal, che hanno dominato dal primo al novantesimo minuto trovando il gol in quasi tutte le occasioni create. Mattatore del match Memphis Depay, autore di una tripletta. Con questa vittoria, l'Olanda scavalca proprio la Turchia e si porta in testa al Gruppo G delle Qualificazioni UEFA per i Mondiali di Qatar 2022, ponendosi come favorita per la vittoria del girone.
90'+4'
Fine partita di OLANDA-TURCHIA: 6-1. Gli Orange annientano la squadra di Gunes con un punteggio tennistico.
90'+2'
GOL! Olanda-TURCHIA 6-1! Rete di Under! Bijlow sbaglia il passaggio a van Dijk, Dervisoglu vince il contrasto con van Dijk e segna a porta vuota il gol della bandiera per la Turchia.
90'+1'
Quinta sostituzione per la Turchia. Yusuf Yazıcı prende il posto di Okay Yokuslu.
90'
Il quarto uomo Doveri segnala due minuti di recupero.
90'
GOL! OLANDA-Turchia 6-0! Rete di Donyell Malen! Grande discesa di Rensch che serve il centravanti del Borussia Dortmund in area di rigore. Malen controlla e batte per la sesta volta un incolpevole Gunes.
89'
Gravenberch calcia da fuori senza troppa convinzione. Parata facile per Gunes, che blocca il pallone senza problemi.
88'
L'Olanda ha allentato un po' la morsa sugli avversari in questi minuti finali. La Turchia gira il pallone in attesa del fischio finale di Orsato.
86'
Quarta sostituzione per la Turchia. Esce Hakan Çalhanoğlu, entra Halil Dervişoğlu.
84'
Rensch calcia sull'esterno della rete da pochi passi, non riuscendo a trovare la porta di Gunes. L'azione, però, era viziata da un fuorigioco di Gravenberch.
80'
GOL! OLANDA-Turchia 5-0! Rete di Guus Til! Koopmeiners vede il movimento del compagno in profondità, serve Til che controlla, aggira un difensore e batte per la quinta volta Gunes in uscita al limite della sua area di rigore. Pokerissimo dell'Olanda.
79'
Calhanoglu calcia in porta da fermo dai 30 metri. Il pallone finisce sulla barriera, ma il centrocampista dell'Inter ripropone verso l'area di rigore, dove Tufan non riesce a ribadire verso la porta di Bijlow.
78'
AMMONITO Virgil van Dijk. Fallo sulla sua trequarti del capitano Orange, che stende Hakan Calhanoglu e accetta l'ammonizione di Orsato senza protestare.
76'
Altra opportunità per l'Olanda. Til controlla e calcia dentro l'area di rigore. Il pallone si perde a pochi centimetri dal palo dopo una spizzata di testa di Malen, che ha provato a correggere il tiro del compagno.
75'
Buona occasione non sfruttata da Mert Muldur. Dopo uno scambio con Akturkoglu, il difensore del Sassuolo si allunga troppo il pallone, favorendo l'uscita bassa di Bijlow.
74'
La Turchia prova a uscire con il pallone della difesa. Cengiz Under difende il pallone e guadagna un calcio di punizione sulla sua trequarti.
71'
Quinta sostituzione per l'Olanda. Esce Denzel Dumfries, al suo posto entra Devyne Rensch.
71'
Quarta sostituzione per l'Olanda. Fuori Davy Klaassen, dentro Ryan Gravenberch.
70'
Grande opportunità per Malen. Cross sul secondo palo di Til per il giocatore del Borussia Dortmund, che si coordina per il destro al volo, ma non trova la porta di Cakir, con il pallone che finisce addirittura in fallo laterale.
68'
Under pescato nuovamente in fuorigioco, stavolta millimetrico. Ancora una volta, l'ex giocatore della Roma si era fatto comunque ipnotizzare da Bijlow.
67'
Grande entusiasmo sugli spalti della Johan Cruijff Arena. I tifosi olandesi fanno sentire la propria gioia per una vittoria netta e mai in discussione.
65'
Terza sostituzione per la Turchia. Kerem Aktürkoğlu rileva Burak Yilmaz.
64'
Giropalla olandese. Gli uomini di van Gaal gestiscono il largo vantaggio.
61'
Terza sostituzione per l'Olanda. Guus Til sostituisce Georginio Wijnaldum.
61'
Seconda sostituzione per l'Olanda. Donyell Malen prende il posto di Steven Bergwijn.
60'
Calcio di punizione battuto da Under, che crossa bene in area di rigore, trovando l'ottima uscita di Bijlow.
59'
Fallo di mano di Wijnaldum. Orsato fischia il calcio di punizione per la Turchia, interrompendo una possibile azione di contropiede degli uomini di van Gaal.
57'
AMMONITO Ozan Kabak. Fallo a metacampo dell'ex difensore del Liverpool, che si fa ammonire da Orsato. Diffidato, anche lui salterà il match contro la Norvegia.
54'
GOL! OLANDA-Turchia 4-0! Rete di Memphis Depay! Bergwijn crossa splendidamente sul secondo palo per Berghuis, che fa la sponda di testa, trovando Depay, il quale deve solo spingere il pallone in fondo alla rete. Gol collezionato da tutto il tridente Orange e tripletta per Memphis.
52'
Fuorigioco di Cengiz Under. Servito da Ozan Tufan, si presenta davanti a Bijlow ma non riesce a batterlo. Orsato ferma tutto, offside del turco.
51'
Burak Ylmaz non riesce a tenere in campo il lunghissimo rinvio di Cakir. Fallo laterale per l'Olanda.
48'
Prima vera opportunità per la Turchia. Calhanoglu crossa direttamente da calcio di punizione, ma Merih Demiral non riesce a trovare il pallone tutto solo davanti a Bijlow.
46'
Si riparte con il secondo tempo di OLANDA-TURCHIA 3-0. Primo pallone giocato dalla Turchia.
46'
Seconda sostituzione per la Turchia. Ozan Kabak sostituisce Kenan Karaman.
46'
Prima sostituzione per la Turchia. Ozan Tufan entra al posto di Orkun Kocku.
45'
Prima sostituzione nell'Olanda. Teun Koopmeiners rileva Frenkie de Jong.
La formazione capitanata da Burak Yilmaz non è mai riuscita a opporre resistenza di fronte alla veemenza dell'Olanda. Il gol subito a inizio partita ha rappresentato una doccia fredda per gli uomini di Gunes, che non sono mai riusciti a impensierire il portiere Orange Justin Bijlow. Gara sempre più in salita per la Turchia, che dovrà affrontare il secondo tempo in dieci uomini contro i ragazzi di van Gaal, galvanizzati dal triplo vantaggio e vogliosi di aumentare il numero di gol segnati per vendicare la sconfitta per 4-2 nella gara d'andata.
Gara senza storia ad Amsterdam. Gli Orange di van Gaal entrano in campo determinati e trovano immediatamente il vantaggio con il gol di Klaassen, arrivato al termine di un'azione splendida culminata con l'uno due tra il centrocampista dell'Ajax e Depay. Pochi minuti dopo i ruoli si invertono ed è Klaassen a mandare in porta l'attaccante del Barcellona con un passaggio fantastico. Depay controlla e batte ancora Cakir sul palo lontano. Nel finale della frazione c'è anche tempo per il 3-0 degli Orange e per la doppietta di Depay, che spiazza Cakir con un cucchiaio dagli undici metri. Rigore assegnato da Orsato per fallo di Soyuncu, che viene ammonito e qualche minuto dopo si fa espellere rimediando il secondo giallo per un'entrata su ancora su Memphis Depay, immarcabile per la difesa turca.
45'+3'
Finisce il primo tempo alla Johan Cruijff Arena. 3-0 per l'Olanda sulla Turchia.
45'
Il quarto uomo Doveri segnala due minuti di recupero.
44'
ESPULSO Caglar Soyuncu, che rimedia la seconda ammonizione a causa di un fallo inutile a metacampo su Dapay. Ineccepibile la decisione di Orsato.
43'
La Turchia prova a respirare facendo girare il pallone, ma consegna ancora il pallone agli Orange.
40'
Partita totalmente a senso unico alla Johan Cruijff Arena di Amsterdam. L'Olanda di van Gaal sta dominando il match contro la Turchia di Gunes, che non ha mai trovato il modo per reagire.
38'
GOL! OLANDA-Turchia 3-0. Rete di Memphis Depay! L'ex attaccante del Lione realizza il calcio di rigore con un cucchiaio che spiazza Cakir. Doppietta per il numero 10 olandese.
36'
AMMONITO Çağlar Söyüncü. Il difensore turco entra in maniera scomposta su Klaassen in area di rigore. Orsato fischia il penalty e lo ammonisce.
36'
Calcio di rigore per l'Olanda. Fallo di Soyuncu su Klaassen.
33'
Grande lancio di Blind per Depay. L'attaccante olandese prova a involarsi verso la porta, ma viene fermato da Soyuncu.
31'
AMMONITO Georginio Wijnaldum. La Turchia trova Hakan Calhanoglu sulla trequarti offensiva e il giocatore del PSG lo abbatte. Era diffidato, salterà Lettonia-Olanda.
28'
AMMONITO Okay Yokuşlu. Brutto fallo a centrocampo per il centrocampista turco che, come il suo compagno di reparto, viene ammonito da Orsato.
27'
Inconveniente per l'arbitro Orsato, che si fa rimettere a posto l'auricolare dal quarto uomo Daniele Doveri.
25'
Caglar Soyuncu calcia da lontanissimo con il sinistro. Parata agevole per Justin Bijlow, che blocca a terra.
23'
I ruoli si invertono e stavolta è Berghuis a cercare Depay in area di rigore. Il giocatore del Barcellona non riesce, però, ad agganciare il pallone.
22'
Cross sbagliato di Depay per Steven Berghuis. Il pallone si perde sul fondo.
20'
La Turchia non riesce a opporre resistenza di fronte a un'Olanda straripante, che continua a dominare il match.
16'
GOL! OLANDA-Turchia 2-0! Rete di Depay! Altro splendido gol degli Orange. Uno due con Klaassen per Depay, che infila Cakir con un fantastico tocco di punta.
14'
AMMONITO Orkun Kökçü. Ripartenza dell'Olanda fermata dal fallo di Kokcu su Wijnaldum. Ammonizione per il turco che era diffidato e salterà il prossimo match.
12'
Proteste degli olandesi per un presunto fallo al limite dell'area ai danni di Denzel Dumfries. Daniele Orsato lascia correre.
9'
L'Olanda va a una velocità doppia rispetto agli uomini di Gunes che, ancora tramortiti dal gol immediato di Klaassen, non riescono a reagire né a tenere il pallone.
6'
Cross di Daley Blind allontanato dalla difesa turca. Sul pallone vagante arriva Stefan de Vrij che non riesce a giocarlo e lo manda sul fondo.
4'
Inizio shock per la Turchia che ora dovrà provare a riprendere in mano la partita, ma gli uomini di van Gaal sembrano essere fin da subito padroni del match.
1'
GOL! OLANDA-Turchia 1-0! Rete di Davy Klaassen! Azione splendida degli Orange che trovano il gol alla prima occasione creata. Scambio in area di rigore tra Klaassen e Memphis Depay con il calciatore dell'Ajax che trova l'angolino alla destra di Cakir.
1'
Inizia il primo tempo di OLANDA-TURCHIA. Sono gli Orange a giocare il primo pallone della sfida.
È il momento degli inni nazionali. Tra pochissimi minuti l'arbitro italiano Daniele Orsato fischierà l'inizio di una delle partite decisive per il Gruppo G delle Qualificazioni UEFA ai Mondiali di Qatar 2022.
Senol Gunes rivoluziona la sua Turchia sostituendo sei calciatori rispetto alla vittoria sulla Gibilterra. Fuori Zeki Celik, Taylan Antalyali, Yusuk Yazici, Enes Unal, Efecan Karaca e Kerem Akturkoglu. Li rilevano Merih Demiral, Okay Yokuslu, Cengiz Under, Hakan Calhanoglu, Kenan Karaman e il capitano Burak Yilmaz.
Louis van Gaal cambia tre giocatori rispetto alla squadra che ha avuto la meglio sul Montenegro. Vanno in panchina Matthjis de Ligt e Tyrell Malacia, mentre finisce in tribuna Cody Gakpo. Al loro posto, gli Orange schierano rispettivamente Stefan de Vrij, Daley Blind e Steven Bergwijn.
FORMAZIONI UFFICIALI: La Turchia scende in campo con un 4-2-3-1: Cakir - Ayhan, Demiral, Soyuncu, Muldur - Kokcu, Yokuslu - Under, Calhanoglu, Karaman - B. Yilmaz. A disposizione: Gunok, Bayindir, Akturkoglu, Antalyali, Bardakci, Dervisoglu, Kabak, Karaca, Tufan, Ucan, Yazici, R. Yilmaz.
FORMAZIONI UFFICIALI: L'Olanda scende in campo con un 4-3-3: Bijlow - Dumfries, de Vrij, van Dijk, Blind - Wijnaldum, de Jong, Klaassen - Berghuis, Depay, Bergwijn. A disposizione: Drommel, Krul, Timber, de Ligt, Malacia, Til, de Roon, Gravenberch, Koopmeiners, Rensch, Malen, Weghorst.
La Turchia di Senol Gunes è reduce dall'agevole vittoria per 0-3 contro Gibilterra, grazie alla quale ha mantenuto la testa del girone, a quota 11 punti. La formazione capitanata da Burak Yilmaz è determinata a conquistare il pass per i prossimi Mondiali, dopo la pessima performance degli Europei, conclusi al termine della fase a gironi.
L'Olanda di Louis van Gaal arriva al match dopo la bella vittoria per 4-0 ai danni del Montenegro, che l'ha portata al secondo posto del Gruppo G a quota 10 punti, gli stessi della Norvegia, terza per differenza reti. Prima di affrontare la nazionale balcanica, gli Orange avevano pareggiato per 1-1 proprio in casa degli scandinavi.
Benvenuti alla diretta scritta della sfida tra Olanda e Turchia, valida per la sesta giornata del Gruppo G delle Qualificazioni UEFA per i Mondiali di Qatar 2022.

Commenti

Loading...