/

Porto - Chelsea

Champions · 9ª giornata

Porto
Porto
    Chelsea
    Chelsea
    • M. Mount , 32'
    • B. Chilwell , 85'
    0 - 2
    Finita
    Champions - 07.04.2021
    Ramón Sánchez-Pizjuán

    Arbitro Slavko Vincic
    Porto
    0 - 2
    Finita
    Chelsea
    Grazie per aver seguito con noi la diretta di questo match, arrivederci alla prossima partita di Champions League.
    Ora per il Porto sarà durissima ribaltare il risultato dell'andata; in ogni caso la rivincita per la partita di ritorno sarà sempre a Siviglia, in "casa Chelsea", tra sette giorni.
    Con questa vittoria dei Blues, frutto di una buona partita di sofferenza e di carattere, il tecnico Tuchel allontana le critiche dopo il pesante scivolone in campionato e mette un piede già in semifinale. Molto rammarico invece per Conceição per la mole di gioco e di pressing creato ma non capitalizzato in attacco; si sono sentite eccome le squalifiche di Mehdi Taremi e Sérgio Oliveira.
    Al Sánchez-Pizjuán di Siviglia, il Chelsea sfrutta due errori del Porto, passa "in casa" dei biancoazzurri e ipoteca il passaggio del turno. Non basta infatti il coraggio dei Dragoni portoghesi a mettere in difficoltà la squadra inglese per larghi tratti della partita. Nel primo tempo infatti sono gli uomini di Conceição a pressare alto e a mettere in difficoltà gli avversari, bravi però a segnare al loro primo vero tiro in porta con Mount su errore di Sanusi e colpire il Porto nel suo momento migliore della prima frazione. Nel secondo tempo non cambia il copione della gara: avvio di sofferenza per merito di un bel Porto, ma nel finale Chilwell capitalizza un altro errore, stavolta di Corona, per il risultato finale.
    90'+4'
    Sull'ultimo tentativo per il Porto su calcio piazzato, l'arbitro fischia tre volte: il quarto di andata se l'aggiudica il Chelsea per 2 a 0!
    90'+2'
    Ultima sostituzione per il Chelsea: scende uno stanchissimo Kovačić e al suo posto entra per i restanti minuti di partita Emerson Palmieri.
    90'
    Saranno tre i minuti di recupero al termine della partita.
    89'
    Nonostante il doppio svantaggio non smette di attaccare il Porto, cercando disperatamente la via del gol in vista di un ritorno che si preannuncia complicato per i portoghesi...
    85'
    GOL! Porto - CHELSEA! Chilwell! Altro errore clamoroso di piazzamento difensivo del Porto: Corona mette giù male il pallone su un cross lanciato dalla difesa del Chelsea, ne approfitta Chilwell che s'invola verso la porta, salta Marchesin e segna a porta vuota!
    84'
    TRAVERSA DI PULISIC! Su palla filtrante micidiale di Kovacic, si addormenta la difesa del Porto sulla quale si imbuca Pulisic, arriva al limite dell'area sulla destra e incrocia con il destro prendendo la traversa!
    83'
    ... mentre esce uno stanchissimo Otávio in favore di Vieira.
    83'
    ... mentre Marega cede lo spazio in attacco a López...
    83'
    Tripla sostituzione per il mister biancoazzurro Sérgio Conceição: fuori Manafá e dentro il figlio d'arte Conceição...
    82'
    Fase di gioco in cui le squadre sono molto stanche e allungate: ma rimane ancora l'equilibrio in campo.
    80'
    ... così come scenderà James in favore di Thiago Silva.
    80'
    Altri due cambi per Tuchel: fuori Mount e dentro Kanté...
    79'
    Cartellino giallo per Grujić: fallo di ostruzione su Pulisic a fermare la ripartenza inglese.
    75'
    Ultimo quarto d'ora di gioco: il Chelsea si difende a pieno organico per proteggere un risultato prezioso per il ritorno, il Porto invece sta attaccando con forza e prepotenza alla ricerca di un modo per pareggiare i conti.
    74'
    Ammonito in panchina l'allenatore del Porto Sérgio Conceição, per essere uscito dall'area tecnica sull'ennesima protesta dei giocatori biancoazzurri per un tocco di mano non ravvisato ad un giocatore avversario sulla fascia di destra.
    72'
    Uribe in possesso del pallone sul versante di sinistra alza la testa e lo lancia in profondità per Marega, che cade in area su una pressione di Azpilicueta: nuove proteste dei portoghesi ma l'arbitro invita subito l'attaccante ad alzarsi!
    69'
    Insiste ancora il Porto: da rimessa laterale a sinistra Pepe appoggia il pallone per Marega, il quale dal limite dell'area riesce a girarsi e a calciare in porta in mezzo a tre difensori, ma c'è Mendy in tuffo a bloccarlo.
    66'
    Cross del Porto dalla sinistra, c'è un contatto molto rischioso in area tra James e Marega: proteste vibranti dei giocatori portoghesi, ma per l'arbitro non c'è nulla.
    65'
    ... mentre un opaco Havertz lascia il posto a Giroud.
    65'
    Arrivano le prime sostituzioni per il tecnico Tuchel: esce uno spento Werner e sale Pulisic...
    64'
    AZPILICUETA! Nuovo brivido per i biancoazzurri: dal calcio di punizione sul lato corto di sinistra dell'area di rigore il difensore dei Blues anticipa tutti sul primo palo mandando però la palla sul fondo.
    63'
    Primo cartellino giallo della partita è per Mbemba: calcione in ritardo su Chilwell nel tentativo di spazzare il pallone.
    61'
    Superata l'ora di gioco: prime avvisaglie di nervosismo tra i giocatori del Porto, che continua a spingere mentre il Chelsea si affida alle imprecisioni avversarie per rendersi pericoloso.
    60'
    HAVERTZ! Su un tiro da fuori di Rüdiger, il portiere Marchesin non è irresistibile, ne approfitta Werner ad intervenire sulla ribattuta e toccare il pallone in mezzo per il compagno, chiuso da Mbemba in modo rischioso. Per l'arbitro però la posizione di partenza di Werner era in fuorigioco.
    57'
    LUIZ DIAZ! Palla fuori di pochissimo! Attacca ancora il Porto, con la punta abile a ricevere palla spalle alla porta, a girarsi sull'intervento del difensore e a calciare con un destro a giro che termina di poco a lato!
    55'
    Corner per il Porto: traversone al centro dove il portiere anticipa Pepe di testa, la palla arriva a Mbemba che segna con un tocco d'esterno segna ma l'arbitro ferma il gioco; il difensore era in posizione di fuorigioco al momento della parata di Mendy.
    52'
    Manovra avvolgente del Porto: Corona si accentra dalla destra e pesca in area Luis Diaz con una palla dai giri giusti, ma Azpilicueta fa buona guardia e chiude la giocata avversaria.
    50'
    Non cambia l'atteggiamento delle due squadre rispetto al primo tempo: i Blues preferiscono tenere il pallone, rischiando moltissimo sul pressing aggressivo dei Dragoni, mentre il Porto cerca subito di portare la palla in avanti.
    47'
    WERNER! Parte subito forte il Chelsea! Palla a Mount sulla destra, stop e la alza morbida in mezzo per l'attaccante, non in grado di schiacciarla quando basta per segnare!
    46'
    INIZIA LA RIPRESA! Stavolta a dare il via al secondo tempo è il Porto.
    Dopo un primo tempo equilibrato e giocato con grande intensità e rapidità da entrambe le squadre, è un errore di Sanusi a spalancare la porta a Mount, l'autore del gol che per ora decide la partita. Il Porto, nonostante una buona prestazione, non è riuscito a concretizzare la mole di pressing sull'avversario. Il Chelsea infatti si è affidato molto al palleggio, soffrendo molto le incursioni dei biancoazzurri e trovando un gol pesantissimo dopo una mezz'ora di gioco molto complicato per il Blues.
    45'
    L'arbitro fischia due volte e manda le squadre negli spogliatoi a schiarirsi le idee: non c'è recupero, all'intervallo è la rete di Mount a decidere la sfida!
    45'
    Ci prova Uribe con un'inserimento solitario per vie centrali, ma viene accerchiato dai difensori avversari e calcia mandando la palla oltre lo specchio della porta.
    42'
    PEPE! Dal calcio d'angolo svetta in area il capitano del Porto, deve volare Mendy a togliere dalla porta il colpo di testa forte e teso verso la rete!
    41'
    CORONA! Occasione Porto: su calcio di punizione battuto da Otávio dalla trequarti, c'è la sponda di Mariga per Corona, che calcia in porta ma c'è Azpilicueta a deviare in angolo il tiro!
    40'
    Il Porto ha alzato di nuovo il suo baricentro: ci provano Corona e Sanusi a sinistra a sfondare il muro avversario ma senza successo.
    38'
    I Blues ora tornano a cercare di tenere il possesso e di sfruttare i lanci lunghi per le proprie ali a colpire nuovamente il Porto, psicologicamente ancora colpito dallo svantaggio e in fase di riorganizzazione.
    34'
    Si rilancia di nuovo in avanti il Porto per reagire ad uno svantaggio inaspettato dopo una buona mezz'ora di gioco a chiudere gli inglesi nella propria metà campo.
    32'
    GOL! Porto - CHELSEA 0-1! Mount! Lampo Blues! Su un lungo possesso offensivo, Jorginho cerca un filtrante dalla trequarti per il compagno, Sanusi sbaglia clamorosamente l'anticipo in uscita e la palla arriva a Mount, il quale controlla, si gira e segna un gol pesantissimo!
    30'
    Si affaccia anche il Chelsea: apertura sulla destra a cercare James, ha spazio e tempo per servire il pallone verso il centro dell'area per Werner, ma c'è Pepe a spazzarlo via.
    28'
    Ancora un'accelerazione degli esterni del Porto, stavolta sulla destra: Manafá recupera palla a Chilwell e scambia nello stretto con Otávio, il quale però non riesce a controllarla bene mandandola oltre la linea di fondo.
    25'
    Da diversi minuti sono i Dragoni a spingere con maggiore convinzione; il Chelsea soffre gli attacchi avversari e non riesce a produrre azioni degne di nota dal suo prolungato possesso palla.
    22'
    Attaccano i biancoazzurri da alcuni minuti: Otávio ci prova direttamente da calcio d'angolo a segnare, Mendy non si fa sorprendere ma respinge male il pallone, Sanusi in area non riesce a trovare la deviazione vincente al volo.
    19'
    Ritmi elevati e pochissime soste: grande atletismo in campo ma c'è ancora equilibrio tra le due squadre.
    16'
    Prova a reagire il Chelsea, con Mount sulla destra libero a crearsi nello stretto lo spazio per cercare James verso l'area di rigore, ma c'è Marchesin in uscita alta a chiudere l'azione.
    14'
    Buon momento ora per il Porto, rapido e preciso nel muovere il pallone sulla trequarti avversaria. Otávio sulla sinistra scambia bene con Sanusi, questi poi in area di rigore non riesce ad appoggiare la palla verso il centro mandandola sul fondo.
    12'
    URIBE! Primo brivido del match per i Blues! Su una respinta della difesa inglese al limite dell'area c'è Uribe, bravo a controllare il pallone e rapido nell'esecuzione con il destro: il tiro esce e sfiora la parte superiore della rete.
    10'
    Primi dieci minuti di gioco: in questa fase è il Chelsea a tenere la palla e cercare di attaccare dalle fasce, prima con Werner e poi con James, mentre il Porto si difende con ordine e prova a riportaire in contropiede.
    8'
    Calcio di punizione per il Porto battuto da Grujic dalla destra: schema però inefficace a smuovere la difesa inglese.
    6'
    Il Chelsea tiene molto il pallone tra i piedi, ma non riesce a trovare il varco giusto per superare la linea difensiva del Porto.
    3'
    Havertz riesce a scappare via a Mbemba sulla sinistra e a crossare un pallone in mezzo verso il secondo palo, ma non c'è nessuno dei suoi compagni a deviarlo in porta.
    2'
    Inizio di partita frizzante: dalle prime battute entrambe le squadre alzano subito la pressione sui portatori di palla avversari e cercano la verticalizzazione sui propri attaccanti.
    1'
    FISCHIO D'INIZIO! E' cominciata la doppia sfida tra Porto e Chelsea! Primo pallone giocato all'indietro dalla squadra ospite.
    Le squadre fanno il loro ingresso sul campo di gioco e sulle note dell'inno della Champions. Il Chelsea giocherà con la maglia da trasferta a strisce rossoblù.
    I PRECEDENTI - Questa tra Porto e Chelsea è la nona sfida in Champions League: cinque vittorie blues contro due successi dei Dragoni e un pareggio.
    CHELSEA, OK CON LE PORTOGHESI - La formazione Blues ha vinto il 75% delle partite di Champions League contro avversarie portoghesi (9V 1N 2P); solo contro squadre spagnole ha ottenuto più successi nel torneo (13).
    PORTO MINA VAGANTE - Prima della sconfitta contro la Juventus nel ritorno degli ottavi, i Dragoni arrivanano da sei partite senza sconfitte in questa UEFA Champions League; quella è stata la prima sconfitta del Porto nella competizione dal 3-1 della prima giornata in casa del Manchester City.
    Sarà lo sloveno Slavko Vinčić l’arbitro del match.
    Reduce dalla prima sconfitta in 15 gare dall'approdo in panchina di Thomas Tuchel, il 5-2 di sabato contro il West Bromwich Albion in Premier League ha lasciato molti strascichi in casa Chelsea. C’è molto nervosismo dopo i litigi in campo tra Azpilicueta e James e la rissa sfiorata tra Kepa e Rüdiger in allenamento. Il tecnico ha cercato si spegnere i toni polemici, accogliendo il ritorni di Mount, Kanté e Abraham guariti dal Covid-19 e dall’inizio in panchina. Rispetto alla sfida con il WBA, non c’è Thiago Silva in mezzo alla difesa, mentre Pulisic e Ziyech lasciano posto a Mount e Werner. Sorpresa in attacco: c’è Havertz al posto di Giroud, protagonista del passaggio del turno contro l'Atletico Madrid. Squalificati: nessuno. Indisponibili: nessuno.
    Rispetto alla vittoria per 2-1 contro il Santa Clara in campionato, allungando così la striscia di imbattibilità in campionato a 19 partite, il tecnico dei Dragoni non potrà disporre del suo bomber Sérgio Oliveira, con 19 reti in stagione di cui 5 in Champions League. In avanti così c’è Diaz al posto di Taremi anche lui squalificato, mentre mezzala giocherà Grujic. Tornano Corona e Manafá in fascia come nel ritorno degli ottavi contro la Juve. Squalificati: Mehdi Taremi e Sérgio Oliveira. Indisponibili: Diogo Costa.
    L'undici di partenza invece degli ospiti del CHELSEA (3-4-3): Mendy - Azpilicueta, Christensen, Rüdiger - James, Jorginho, Kovacic, Chilwell - Mount, Werner, Havertz. A disposizione: Kepa, Caballero, Emerson, Marcos Alonso, Zouma, Thiago Silvia, Pulisic, Kanté, Ziyech, Hudson-Odoi, Giroud, Abraham. All. Thomas Tuchel.
    Sono arrivate le formazioni ufficiali. Così dunque si schiera il PORTO (4-4-2): Marchesin - Manafá, Mbemba, Pepe, Sanusi - Corona, Grujic, Uribe, Otávio - Marega, Diaz. A disposizione: Ramos, Sarr, Leite, Manu, Baró, Felipe Anderson, Loum, Vieira, Martinez, Evanilson, Conceição, João Mário. All. Sérgio Conceição
    Al Sánchez-Pizjuán di Siviglia, il Porto e il Chelsea si giocano l’accesso alle semifinali. Due squadre rivelazione di questa edizione della Coppa dalle “grandi orecchie”: i portoghesi infatti hanno eliminato la Juventus agli ottavi, con l’incredibile 3-2 per i bianconeri ai supplementari all’Allianz Stadium; mentre gli inglesi hanno avuto la meglio sull’Atletico Madrid agli ottavi con un doppio successo. Due squadre “speciali”, come il doppio ex allenatore Mourinho, pronte a giocarsi dei quarti di finale mai banali per Porto e Chelsea. I biancazzurri non vincono un quarto di finale da 17 anni, quando si aggiudicarono la Coppa dei Campioni, i Blues invece hanno una tradizione positiva ai quarti di finale di UEFA Champions League.
    Buonasera e benvenuti alla diretta scritta di Porto - Chelsea, partita di andata dei quarti della Champions League 2020/21.

    Commenti

    Loading...