/

Torino - Spezia

Serie A · 18ª giornata

Torino
Torino
    Spezia
    Spezia
      0 - 0
      Finita
      Serie A - 16.01.2021
      Olimpico Grande Torino

      Arbitro Michael Fabbri
      Torino
      0 - 0
      Finita
      Spezia
      Grazie per avere seguito con noi la diretta di questo match di Serie A!
      Sull'altro fronte, lo Spezia mette in fila un altro risultato utile, per altro in condizioni di inferiorità, realizzando una mezza impresa (basti pensare che l'ultima squadra prima dello Spezia a non perdere una gara in cui aveva subito un'espulsione nei primi 10 minuti di gioco fu l'Inter, nell'ottobre 2013) e potendo guardare con ottimismo al prossimo doppio impegno di coppa e campionato con la Roma.
      Continua il momento tutt'altro che entusiasmante del Toro, che non riesce a vincere in casa in questo campionato (solo due partite finora vinte: non ha mai fatto peggio dopo 18 gare stagionali in Serie A: furono due anche nel 1958/59, 2002/03 e 2007/08). I prossimi impegni contro Benevento e Fiorentina saranno esami da non fallire per la truppa di Giampaolo.
      Termina senza gol il match dell'Olimpico Grande Torino. Pur avendo giocato quasi tutto il match in superiorità numerica (rosso a Vignali), il Toro ha saputo rendersi concretamente pericoloso solo nel finale. Una palla-gol per tempo per lo Spezia.
      90'+5'
      FINE PARTITA: TORINO-SPEZIA 0-0.
      90'+3'
      BELOTTI! Il Gallo colpisce di testa indisturbato nel cuore dell'area, ma la sua conclusione è centrale. Tutto facile per Provedel.
      90'
      ANSALDI! L'argentino riceve palla in area, batte con il sinistro e scheggia il palo. Il Toro costruisce al 90' la chance più ghiotta del suo match.
      89'
      AMMONITO LINETTY! Anche il polacco finisce sul taccuino dei cattivi.
      87'
      Sostituzione SPEZIA: esce anche Roberto Piccoli per Andrey Galabinov.
      87'
      Sostituzione SPEZIA: fuori Pobega per Alessandro Deiola.
      87'
      Sostituzione SPEZIA: esce Maggiore; dentro Martin Erlić.
      86'
      Zaza svetta su Terzi nel cuore dell'area, ma il suo colpo di testa termina altissimo.
      84'
      AMMONITO GYASI, per una trattenuta su Gojak.
      82'
      Cross calibrato di Ansaldi; Terzi anticipa Belotti.
      81'
      Sostituzione SPEZIA: esce Marchizza; entra Juan Ramos.
      79'
      Si fa più insistente la pressione granata. Per la prima volta nel match, lo Spezia è schiacciato a difesa della propria area.
      76'
      AMMONITO MARCHIZZA per fallo su Singo.
      76'
      Sostituzione TORINO: esce Simone Verdi; dentro Amer Gojak.
      75'
      Destro di Estévez sugli sviluppi del corner. Sirigu respinge.
      74'
      Break di Gyasi sulla sinistra. Il cross basso è per Piccoli, ma c'è Lyanco a chiudere in angolo.
      71'
      Sostituzione TORINO: fuori Murru; entra Cristian Daniel Ansaldi.
      70'
      Belotti prova una sponda di petto per Zaza, anticipato dall'onnipresente Pobega.
      68'
      In questa prima metà della ripresa, è cresciuto il possesso palla granata (intorno al 75% il dato del solo secondo tempo). Tuttavia, permane la sterilità offensiva della squadra di Giampaolo.
      65'
      OCCASIONE SPEZIA! Blitz di Pobega, che soffia la palla a Singo e serve Marchizza. Il numero 5 in maglia bianca può battere indisturbato dal limite dell'area, ma manda alto.
      63'
      Torre di Piccoli per Gyasi, fermato dall'intervento provvidenziale di Bremer.
      61'
      AMMONITO LYANCO, per fallo su Piccoli.
      58'
      AMMONITO VERDE, punito da Fabbri pur sedendo in panchina.
      57'
      OCCASIONE TORINO! Verdi riceve palla da Singo e batte a rete dai venti metri. Palla fuori non di molto, dopo una deviazione.
      54'
      Belotti si mette in proprio, retrocedendo per andare a prendere il pallone e ottenendo una punizione dal limite dell'area.
      52'
      Rischioso passaggio all'indietro di Gyasi verso Provedel, che rischia molto sulla pressione di Belotti, ma riesce a liberarsi della sfera.
      47'
      Per provare a dare imprevedibilità alla manovra, Giampaolo passa al 4-3-1-2.
      46'
      Inizio secondo tempo di TORINO-SPEZIA. Doppio cambio nelle file granata.
      46'
      Sostituzione TORINO: rimane negli spogliatoi anche Izzo; dentro Simone Zaza.
      46'
      Sostituzione TORINO: fuori Buongiorno; dentro Lyanco.
      Non ci sono state grandi emozioni (solo quattro tiri dopo 45 minuti, di cui tre da parte dello Spezia) a Torino. Ma se Italiano può essere più che soddisfatto (la sua squadra, pur abbassando il baricentro, non è mai stata passiva, rendendo di fatto invisibile l'inferiorità numerica), Giampaolo dovrà certamente rivedere qualcosa per far breccia in una difesa parsa finora impermeabile a ogni attacco.
      Nessun gol tra Torino e Spezia all'Olimpico Grande Torino. La squadra di Italiano è in 10 uomini dall'ottavo minuto per l'espulsione di Vignali.
      45'+2'
      FINE PRIMO TEMPO: TORINO-SPEZIA 0-0.
      45'
      Saranno due i minuti di recupero.
      43'
      Belotti recupera un paio di volte il pallone in zona offensiva, ma non concretizza le proprie iniziative.
      39'
      Piccoli difende con forza un pallone ostico e fa risalire la propria squadra.
      34'
      OCCASIONE SPEZIA! Doppia chance per i liguri: prima il sinistro di Gyasi, scattato in posizione regolare, impegna Sirigu. Poi, il portiere granata è costretto a ripetersi sul destro di Piccoli dall'interno dell'area.
      34'
      AMMONITO BUONGIORNO, per una trattenuta ai danni di Piccoli.
      32'
      Belotti ruba un pallone e lancia Verdi, fermato dalla difesa dello Spezia.
      28'
      Il Toro prova ad accelerare i ritmi.
      24'
      Finora non si sono visti gli effetti della superiorità numerica granata in campo. Lo Spezia rimane ordinato e aggressivo, bloccando sul nascere tutte le iniziative avversarie.
      20'
      Sostituzione SPEZIA: esce Diego Farias; entra Nahuel Estévez.
      19'
      PILLOLA STATISTICA: Il cartellino rosso ricevuto da Luca Vignali all'8° minuto è il più veloce estratto dall'inizio di un match di Serie A da aprile 2018 (Koulibaly al 6° con il Napoli contro la Fiorentina).
      18'
      Lo stesso Singo va in gol sugli sviluppi del calcio di punizione, ma la rete è annullata per off-side netto.
      17'
      AMMONITO POBEGA, per un fallo su Singo all'altezza del lato corto dell'area di rigore spezzina.
      13'
      Italiano dispone i suoi con un fluido 4-3-2. Maggiore scivola nella posizione di terzino destro, dove prima operava Vignali.
      12'
      Sinistro di Pobega. Brividi per Sirigu, che vede la sfera uscire di mezzo metro circa.
      9'
      Murru riprende il suo posto in campo.
      8'
      ESPULSO VIGNALI! Fabbri, dopo l'on-field review, cambia il colore del cartellino. Non più giallo, ma rosso. Lo Spezia dovrà giocare l'intero match in dieci uomini.
      7'
      Rimane a terra l'ex laterale della Samp, costretto a chiedere il soccorso dello staff medico.
      6'
      Duro tackle di Vignali ai danni di Murru. Fabbri, dopo aver deciso per l'ammonizione, va a rivedere al VAR l'intervento falloso.
      5'
      Fase iniziale di studio. Lo Spezia ha un atteggiamento più propositivo.
      2'
      Il Toro veste la classica divisa granata, mentre lo Spezia indossa maglia bianca e calzoncini neri.
      1'
      Inizio primo tempo di TORINO-SPEZIA. L'arbitro è il signor Fabbri di Ravenna. Palla mossa dallo Spezia.
      Sono solo due le modifiche apportate da Italiano al suo undici, rispetto alla gara contro la Samp. In mezzo al campo, Maggiore prende il posto di Estévez. Davanti, N'Zola non recupera dal problema alla caviglia sinistra e viene sostituito da Piccoli, al centro di un reparto completato da Gyasi e Farias.
      Dopo la Coppa Italia, Sirigu riprende il posto tra i pali. Davanti a lui, Izzo, Bremer e Buongiorno (che soffia il posto a Lyanco). Lo squalificato Rincón è rimpiazzato da Segre. Sulla sinistra, Murru vince il ballottaggio con Rodríguez. Davanti, confermato Verdi a sostegno di Belotti.
      Sulla panchina degli Aquilotti ci saranno Deiola, Estévez, Erlić, Saponara, Agudelo, Krapikas, Ismajli, Galabinov, Verde, Dell'Orco, Sena e Ramos.
      Italiano risponde con il 4-3-3: Provedel - Vignali, Terzi, Chabot, Marchizza - Maggiore, Agoumè, Pobega - Farias, Piccoli, Gyasi.
      Sulla panchina del Toro siederanno Ujkani, Lyanco, N'Koulou, Baselli, Ansaldi, Gojak, Edera, Rosati, Zaza, Rodríguez e Milinkovic-Savić.
      Giampaolo propone il 3-5-2: Sirigu - Izzo, Bremer, Buongiorno - Singo, Lukic, Segre, Linetty, Murru - Verdi, Belotti.
      Solo un precedente tra le due formazioni, risalente addirittura alla Coppa Italia 1937/38, quando prevalsero i Granata.
      I liguri, sopresa di questo campionato, sono reduci da due successi consecutivi (Napoli e Sampdoria) e vogliono dare seguito a una striscia che li porterebbe a distanza di sicurezza dalla zona retrocessione. Si tratta di uno dei clienti peggiori per i Granata, al momento troppo altalenanti in risultati e prestazioni per uscire dalla zona rossa.
      Per la diciottesima giornata della Serie A 2020/21, il Torino ospita lo Spezia in un match che potrebbe rivelarsi decisivo per il futuro delle due formazioni.

      Commenti