Corriere dello Sport

Altre Notizie

Vedi Tutte
Altre Notizie

Marnie-Rae, il soprendente caso della ragazza che sanguina dagli occhi

Marnie-Rae, il soprendente caso della ragazza che sanguina dagli occhi

La ragazza diciassettenne tifosissima del Chelsea alle prese con casi di sanguinamento da occhi, bocca e mani. Dopo un lungo calvario clinico, la diagnosi: endometriosi

 

mercoledì 16 marzo 2016 13:51

ROMA - Fino all'età di 16 anni, Marnie-Rae Harvey era una ragazza come tutte le altre. Poi, improvvisamente, cominciò ad avere dei violenti attacchi di tosse con sangue dalla bocca, seguiti addiruttura da casi di sanguinamento dagli occhi. Oggi, a 17 anni, il fenomeno è peggiorato e la vita di questa adolescente tifosissima del Chelsea è diventato un calvario: Marnie-Rae ha avuto episodi di sanguinamento anche dalle unghie, dal cuoio capelluto e dalle gengive. Il suo caso è destinato a fare scuola.

Dopo una lunga serie di visite specialistiche, un calvario tra oclulsti, ginecologi ed ematologi, i medici hanno ristretto il campo delle ipotesi individuando come possibile responsabile dei sanguinamenti, e dell'indebolimento del sistema immunitario, l'endometriosi, un'infiammazione del tessuto che riveste l'utero. Il trattamento proposto è l'induzione di una menopausa farmacologica, che durerà fino ad aprile. Al caso della ragazza si sono avvicinati esperti da ogni parte del mondo. Oggi finalmente sembra esserci una via d'uscita: facciamo tutti il tifo per lei.

Articoli correlati

Commenti