Codici Sconto: cosa sono e perchè utilizzarli in un acquisto online

Conosciuti anche con il nome di codici promozionali, coupon o voucher, i codici sconto sono dei buoni alfanumerici che al pari di altri strumenti in formato elettronico sono entrati a far parte della vita quotidiana degli utenti di internet

I codici sconto sono un metodo di risparmio vero e proprio al pari dei coupon cartacei.

A differenza dei coupon o dei voucher che sono principalmente dei buoni cartacei, i codici sconto sono delle sequenze di numeri e lettere utilizzabili nel carrello della spesa dei negozi online italiani ed internazionali.

Nati negli Stati Uniti nei primi anni del 2000, in concomitanza con lo sviluppo del commercio elettronico, i codici promozionali hanno conosciuto la prima ondata di successo a cavallo degli anni 2008-2010, il periodo in cui Groupon è diventato in maniera stabile e indiscutibile uno dei principali operatori internazionali di servizi tramite voucher cartacei. Sulla stessa lunghezza d’onda molti siti di e-commerce internazionali hanno iniziato ad emettere codici sconto elettronici utilizzabili dai propri utenti, proprio al pari di un buono d’acquisto cartaceo fornito dal negozio fisico della vostra città per il vostro prossimo acquisto.

In Italia è diventato sempre più frequente l’uso dei codici promozionali in formato digitale nei negozi online. Si tratta di combinazioni alfanumeriche (ad esempio “REGALO321” o “SCONTO25”) che gli utenti possono applicare nel carrello della spesa del negozio online preferito, in un apposito box. La convalida avviene automaticamente al momento della conferma dell’utilizzo del codice sconto.

Dove possiamo trovare i codici sconto?

Esistono diversi modi per reperire i codici promozionali tramite internet, in questa mini-guida vi spiegheremo nel dettaglio tutti i metodi per ottenere i codici sconto per risparmiare sul vostro prossimo acquisto.

Tramite il negozio online - Uno dei metodi principali per ottenere i codici sconto è attraverso lo shop online nel quale si vuole effettuare l’acquisto. I negozi di e-commerce in Italia inviano abitualmente i codici promozionali a tutti gli utenti che sono registrati o iscritti alla newsletter. In aggiunta a questo è possibile molto spesso trovare i coupon elencati nelle pagine dei negozi.

Tramite i portali di coupon specializzati - Grazie al successo dei coupon, sono moltissimi i siti specializzati in Italia che offrono codici promozionali. Alcuni portali come il celebre www.codicisconto.com elencano e aggiornano continuamente i coupon sconto di centinaia di negozi italiani. In alcuni siti di codici promozionali è anche possibile trovare dei voucher esclusivi e rari, che sono offerti in esclusiva dal negozio online per utenti di determinati siti internet.

Tramite le applicazioni Google - Alcuni siti online che offrono codici promozionali utilizzano le applicazioni Android / Apple scaricate da Google Play, contenenti i codici promozionali per i negozi italiani. Sono inoltre disponibili diverse Chrome Extensions con le quali è possibile affinare la ricerca e ottenere coupon promozionali nel momento in cui si naviga in un determinato sito di e-commerce. Infine, tramite una query nel motore di ricerca Google, in alcuni casi sono elencati numerosi siti, anche di nicchia, contenenti codici di sconto per gli utenti della rete.

Via Sms o Push Notification - Alcune volte i siti di e-commerce inviano ai propri utenti una notifica tramite Sms che contiene un codice promozionale esclusivo o generico, da utilizzare per il prossimo ordine. Alcune applicazioni come Telegram offrono codici promozionali, tramite dei canali appropriati che “sfornano” continuamente codici di riduzione per i principali negozi italiani come Amazon, Zalando, Asos, Nike e tanti altri.

Come avviene tecnicamente l’inserimento di un codice promozionale nel sito di e-commerce?

L’utilizzo di un codice promozionale è un’esperienza alquanto facile per l’utente. Secondo le stime il 30% degli utenti in Italia cercano un codice di sconto prima di effettuare l’acquisto. Si tratta di un’operazione semplice e il negozio online spiega nel dettaglio come usare un codice di riduzione. L’inserimento del voucher avviene essenzialmente nella pagina del carrello del negozio online dove l’utente troverà un box speciale nel quale inserire il codice alfanumerico, che deve essere convalidato tramite un apposito tasto di conferma. Nella stessa pagina di carrello la somma di spesa sarà ricalcolata in maniera automatica e dunque in tempo reale apparirà lo sconto. In ogni caso è bene controllare sempre i termini e le condizioni di utilizzo di un coupon sconto, la validità, la data di scadenza, i prodotti per i quali il codice di riduzione può essere usato.

Per quali negozi italiani sono disponibili i codici promozionali?

È possibile usare i coupon in ogni tipologia di sito di e-commerce e di servizi, vale a dire negozi che vendono beni di consumo oppure siti nella quale sono in vendita servizi (come ad esempio prenotazioni turistiche, e-ticketing, cambio valuta, hosting e domini, software per computer, consulenze, corsi online). La maggior parte dei codici promozionali sono utilizzati statisticamente per negozi di e-commerce, come quelli di informatica, abbigliamento e calzature, elettrodomestici e tutti i prodotti che rientrano nella categoria di beni di consumo. In ogni caso è sempre maggiore l’utilizzo dei codici sconto per prenotazioni turistiche come viaggi, biglietti aerei, local deals ed e-ticketing.

Quali sono i codici promozionali maggiormente utilizzati in Italia?

Secondo le statistiche dell’azienda Promocodex International Srl, una compagnia internazionale che si occupa di statistiche di e- commerce e che possiede siti di codici sconto nei principali mercati europei, gli italiani acquistano tramite codice promozionale nei migliori siti di e-commerce nazionalei e oltre il 50% di ricerche di coupon si restringe a 5 principali portali di acquisti.

Amazon - È considerato il sito italiano di e-commerce per eccellenza e il più visitato che propone periodicamente dei codici promozionali per elettronica, abbigliamento, cd e vinili, dvd e blu ray, audio e video, prodotti per la casa.

Ebay - Fornisce ai propri utenti dei codici coupon periodici che sono validi per determinate categorie merceologiche. Statisticamente sono presenti dei coupon eBay ogni mese che vengono proposti nell’homepage del sito tramite un’apposita pubblicità.

Asos - I codici promozionali Asos sono utilizzabili per l’acquisto di abbigliamento, calzature, accessori per l’uomo e per la donna e per il bambino. I coupon utilizzabili su Asos sono spesso validi anche per altri mercati europei come Francia, Regno Unito, Germania e Spagna.

Groupon - Il colosso dei deals internazionali invia periodicamente ai propri utenti i codici promozionali per l’acquisto di deals e voucher per attività nella vostra città e in alcuni casi sono validi anche per la sezione shopping di questo famoso portale di sconti.

Hotels.com - È il sito preferito dagli italiani per acquistare prenotazioni turistiche. Grazie a dei prezzi inferiori a quelli della concorrenza Hotels.com propone periodicamente dei codici sconto utilizzabili a breve scadenza e promozioni generiche per gli utenti iscritti.

Commenti