59ª “Podistica Internazionale San Lorenzo”: domenica 26 settembre a Cava de’ Tirreni

Ai nastri di partenza centinaia di atleti provenienti da quattro Paesi (Kenya, Marocco, Ruanda ed Italia)
59ª “Podistica Internazionale San Lorenzo”: domenica 26 settembre a Cava de’ Tirreni

Dopo lo stop forzato dello scorso anno causato dalla pandemia, ritorna domenica 26 settembre a Cava de’ Tirreni (SA) la “Podistica Internazionale San Lorenzo”, giunta alla 59ª edizione. Ai nastri di partenza centinaia di atleti provenienti da quattro Paesi (Kenya, Marocco, Ruanda ed Italia). Alle ore 17.00 il via alla Gara Assoluti Maschile - Trofeo Armando Di Mauro e Femminile - Trofeo Agnese Lodato. Tra i favoriti della vigilia il ruandese Jean Baptiste Simukeka del G.S. Orecchiella Garfagnana, già vincitore nel 2016, e l’astro nascente keniano Peter Mwaniki Njeru dell’ASD Atletica Vomano, recente trionfatore nell’8ª “Stracittadina di Avezzano” e nella storica 10 km su strada “La Notturna” di Sansepolcro. Tra le donne la marocchina Fatima Ezzahra Moustaoui dell’Atletica Anzio proverà a battere l’agguerrita schiera di atlete tricolori, capeggiate da Aurora Ermini dell’ACSI Italia Atletica e Paola Patta dell’ASD Podistica Solidarietà. In contemporanea e sullo stesso percorso degli Assoluti (km 7,8) gareggeranno anche gli Allievi - Trofeo Giuliano Ferrara ed i Cadetti, che si fermeranno al traguardo intermedio di San Lorenzo (km 2,8). Le emozioni della giornata saranno “amplificate” da Carlo Cantales, “voce” di numerosi grandi eventi legati al mondo dell’atletica e dello sport in generale, che lo scorso 3 luglio è stato lo speaker allo Stadio Olimpico di Roma della partita Inghilterra-Ucraina, valida per i quarti di finale degli Europei di calcio. Durante la cerimonia di premiazione sarà consegnato anche il Premio allo “Sportivo cavese dell’anno”, quest’anno assegnato eccezionalmente agli Istituti Comprensivi cavesi “Balzico”, “Carducci Trezza”, “Don Bosco”, “Giovanni XXIII”, “San Nicola” e “Santa Lucia”, all’Istituto Comprensivo “Fresa - Pascoli” di Nocera Superiore (SA) ed all’Istituto Comprensivo “M. Carlucci” di Baragiano - Ruoti - Balvano (PZ) per aver vinto la durissima sfida lanciata dal Covid-19, conseguendo scolasticamente e soprattutto umanamente risultati straordinari.

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti