Anact, il presidente La Porta presenta le aste

Le aste dei propri migliori puledri trottatori di 18 mesi a Milano all'ippodromo La Maura il 27 settembre
Anact, il presidente La Porta presenta le aste

L'Associazione Nazionale Allevatori del Cavallo Trottatore (Anact), ente riconosciuto dal Ministero per le Politiche Agricole Forestali, presenta le aste dei propri migliori puledri trottatori di 18 mesi che si terranno a Milano all'ippodromo La Maura il prossimo 27 settembre.
Dopo ben otto anni di assenza - spiega il Presidente Dott. Ubaldo La Porta  tornano finalmente le aste Anact, organizzate come da Statuto dell'Associazione grazie alla volontà degli Allevatori italiani ed alla forza della nuova gestione dell'Associazione e del suo Consiglio Direttivo.

Presidente La Porta, dopo piu' di un anno dalla Sua nomina alla Presidenza dell Anact e' riuscito a far tornare dopo ben 8 anni, lo storico  appuntamento con le aste, una  grande tradizione  per l'allevamento del trottatore  italiano cosa si aspetta e quali sono state le difficolta' incontrate?

Riprendere dopo otto anni una delle finalità istituzionali più importanti - forse la più importante in assoluto - dell'Associazione non è stato facile. L'organizzazione dell'evento è stata onerosa e il risultato raggiunto va imputato innanzitutto ai nostri collaboratori, che, insieme con la Vice Presidente, mi hanno sostenuto e coadiuvato in ogni momento. L'aspettativa è quella di una giornata di festa, da vivere insieme con gli allevatori che ci hanno onorato della loro presenza, tutti insieme fieri del fatto l'associazione sia tornata protagonista del mercato offrendo, soprattutto ai piccoli e medi allevamenti, la possibilità di mettere in evidenza i propri prodotti. Mi auguro che apprezzino in ogni caso il servizio reso e che il pubblico apprezzi, come tutti i miei colleghi meritano, il loro lavoro quotidiano.

Consultando il catalogo delle aste Anact, in programma il prossimo 27 settembre all’ippodromo La Maura in Milano, si vede una presenza importante di tutto il comparto dell'allevamento del cavallo trottatore Nazionale, quali sono  le aspettative?

Il catalogo è decisamente di buona qualità e garantisce un'offerta degna della tradizione del nostro allevamento che mi auguro venga premiata dai partecipanti, ai quali, proprio al fine di favorire il mercato in questo momento di forte crisi generale, abbiamo deciso di consentire l'acquisto senza il pagamento di alcuna provvigione. Mi aspetto una partecipazione consapevole e rispettosa del nostro lavoro e l'instaurazione di un bel clima di cooperazione tra venditori e acquirenti.

Pensa sia un bene che ci siano due aste per i puledri trottatori italiane a breve distanza o ritiene che sarebbe bene trovare una soluzione per concentrare gli sforzi di tutti?

L'apertura del mercato apiù di un soggetto è certamente un bene, come in ogni settore dell'economia. Le due manifestazioni di asta programmate sono diverse per storia e finalità. Nessuna interferenza, nessuna concorrenza, una convivenza certamente possibile in un clima di reciproco rispetto. 

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti