One Team Day: bambini protagonisti in Olimpia Milano - Real Madrid

Il progetto, sostenuto da Laureus Italia e Olimpia Milano, ha avuto il suo clou durante la partita di Eurolega tra Olimpia Milano e Real Madrid
One Team Day: bambini protagonisti in Olimpia Milano - Real Madrid
5 min

I ragazzi del progetto di responsabilità sociale “One Team” di Eurolega, sostenuto da Olimpia Milano e Fondazione Laureus Sport for Good Italia, voluto dalla massima competizione europea di pallacanestro per promuovere l’impatto dei club partecipanti sul territorio di riferimento, giovedì 8 febbraio di nuovo protagonisti sul parquet del Forum di Assago grazie al “One Team Day”.

160 bambini dell’Istituto Comprensivo Arcadia di Gratosoglio, quartiere della periferia sud di Milano, hanno assistito giovedì mattina all’allenamento di rifinitura del Real Madrid, prima nel girone di Eurolega, e dell’Olimpia Milano di Ettore Messina. Nel pomeriggio, invece, i due gruppi squadra “One Team”, formati da 40 studenti, hanno vissuto emozioni indelebili. Prima hanno visitato i campi di allenamento, gli spogliatori e la sala dei trofei dell’Olimpia Milano. Poi si sono allenati sul parquet del palazzetto per tirare a canestro come i campioni che ammirano dagli spalti durante gli incontri di Eurolega. Ma non è finita: i protagonisti del progetto sono scesi in campo anche al termine del terzo quarto della partita tra Olimpia Milano e Real Madrid per celebrare la ripartenza della nuova stagione al fine di invitare il pubblico a sostenere il progetto “One Team” 2023-24, correndo la Milano Marathon assieme a Fondazione Laureus Italia.

La novità di questo sesto anno di collaborazione, infatti, è l’inserimento del progetto “One Team” nel Charity Program di Fondazione Laureus Italia per la prossima Milano Marathon, in programma il 7 aprile a Milano. Dopo la vittoria della medaglia d’oro ai “One Team Awards” per il lavoro svolto nell’edizione 2022-23, l’iniziativa si arricchisce così delle donazioni delle aziende e dei soggetti che decidono di correre la maratona solidale con Fondazione Laureus Italia, contribuendo attivamente al progetto “One Team”. Vengono così aggiunte attività formative per i ragazzi, che arricchiscono la loro esperienza con nuove skills. Parallelamente l’obiettivo è incentivare queste stesse imprese ad aprire in autonomia una propria raccolta fondi sulla piattaforma Retedeldono.it, così da sensibilizzare un numero sempre crescente di persone ad attivarsi per raccogliere fondi e fare davvero la differenza nella vita dei giovani.

I beneficiari del progetto One Team sono ancora gli alunni dell’Istituto Comprensivo Arcadia di Gratosoglio: alcuni dei “veterani”, presenti già lo scorso anno, hanno accolto nuovi componenti nella squadra One Team, per dar vita due gruppi inclusivi che si allenano in orario extra scolastico. I partecipanti hanno così la possibilità di affrontare ogni tematica educativa in maniera approfondita e di vivere un’esperienza sportiva gratuita di grande valore educativo. Dagli allenamenti guidati dagli allenatori dell’Olimpia Milano ai laboratori per l’approfondimento dei contenuti curati dalla psicologa dello sport di Laureus Italia, Alessandra Stella, oltre a molte altre iniziative utili alla causa.

Supportare il potenziale dei ragazzi provenienti da contesti sociali di deprivazione economica significa educarli al rispetto delle regole e alla costruzione di relazioni con coetanei e adulti. Questo progetto vuole sostenere i ragazzi nel loro percorso di crescita e nell’acquisizione delle life skills, oltre che nello sviluppo delle loro competenze psicologiche e motorie, arricchendo la loro sfera emotiva e fisica. In uno stimolante contesto di pratica sportiva e lavoro di squadra, gli incontri accendono i riflettori su tematiche come comunicazione, problem solving, stress e relazioni.

Daria Braga, Direttrice di Fondazione Laureus Sport for Good Italia, afferma: “Quest’anno vogliamo provare a fare un pezzo in più nel diffondere il messaggio per cui se lavoriamo in rete e con le giuste competenze possiamo creare delle occasioni che segneranno in positivo la vita dei ragazzi che stiamo coinvolgendo nelle nostre iniziative progettuali“.

Michele Samaden, One Team Manager di EA7 Emporio Armani Olimpia Milano, aggiunge: “Siamo grati per l'opportunità di continuare a lavorare a questo meraviglioso progetto, per cui ci saranno importanti novità nella nuova stagione, e di farlo insieme ad un partner importante come Fondazione Laureus Italia che continua a guidarci in questa sfida”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti