Stalking, non solo Quagliarella: i casi degli sportivi e dei vip

Da Marquez all'ex attaccante del Cagliari Oliveira, vittime o carnefici: la lista è lunga
Stalking, non solo Quagliarella: i casi degli sportivi e dei vip© ANSA
3 min
TagsStalking

ROMA - Quello di Quagliarella non è un caso isolato. Che siano le vittime o i carnefici, sono tanti i casi di stalking che riguardano sportivi e non solo. Nel giugno del 2013 ‘Lulù’ Oliveira, ex attaccante del Cagliari, venne rinviato a giudizio dopo l’accusa da parte della moglie. Il processo vide tra i testimoni anche Roberto Baggio. Stessa situazione capitata all’ex difensore del Parma Luigi Sartor, denunciato dalla compagna per lesioni, maltrattamenti e stalking: secondo l’accusa, addirittura, le avrebbe anche rotto un braccio. «Diceva che ero il cancro della sua vita» le parole in aula di Genny Saleh. Il 26 giugno del 2015 Sartor è stato condannato a 9 mesi (pena sospesa) e assolto dall’accusa di stalking. Ricordate Franco Semioli, l’ex doriano? Al fratello, Maicol, capitò la stessa vicenda: arrestato nell’ottobre del 2011 per minacce all’ex fidanzata, telefonate e continui pedinamenti. Epoca più recente e altro campionato, ci trasferiamo in Premier. Danny Ings è la vittima. Il giovane attaccante del Burnley rivelò, nel maggio dello scorso anno, di essere stato preso di mira dai tifosi per il suo…non rinnovo contrattuale: «Troppi messaggi, ho dovuto disattivare le notifiche di Twitter. Questa cosa mi ha sconvolto». Fortunatamente un caso meno grave rispetto a quelli già citati.

CAPRIATI E MARQUEZ - Nel 2013, invece, l’ex campionessa di tennis Jennifer Capriati si presentò in tribunale per aver aggredito e colpito con un pugno l’ex fidanzato. L’americana, anche alla fine della relazione, avrebbe continuato a molestarlo. Altro sport, stessi problemi. Antonio Brancalion, pugile ritiratosi da tempo, non accettò la fine della storia con la fidanzata e iniziò a tormentarla. «Il mio stalker voleva uccidermi e nessuno mi ha aiutata» è l’accusa che lo scorso ottobre lanciò Ambra Vielmi, campionessa di arti marziali, dopo essere stata picchiata e accecata con del peperoncino da un conoscente che aveva tentato di investirla. Stalking telefonico con minacce per Marc Marquez, come svelò ‘El Pais’, per la condotta anti-sportiva nei confronti di Valentino Rossi nel corso dell’ultimo Mondiale di MotoGP. «Sa minimizzare le cose e non ha paura» si affrettò a dichiarare lo staff del pilota spagnolo.

VIP - In manette, per stalking, finì anche Anthony Manfredonia, l’ex compagno di Barbara De Rossi. Tra le vittime illustri citiamo anche Francesco Facchinetti (migliaia di lettere minacciose ricevute in 10 anni da una donna), Michelle Hunziker ed Elisabetta Canalis (pedinate per un lungo periodo), per arrivare alle star di Hollywood come Nicole Kidman e Halle Berry. Chi non ha passato un momento felice è Gabriel Garko, perseguitato dalle fan: «La mia auto è stato sabotata». Si spacciava per il commercialista di Monica Leofreddi, seguendone gli spostamenti. La conduttrice raccontò la storia in lacrime: «Lui conosce ogni movimento della mia vita».


Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti