Laureus World Sports Awards, Pennetta e Cagnotto candidate alla nomination

Nel calcio sono in corsa Lionel Messi del Barcellona, Cristiano Ronaldo del Real Madrid e l'eroina statunitense Carli Lloyd

BERLINO – Il countdown per conoscere le nomination ai Laureus World Sports Awards 2016 è ormai agli sgoccioli. Mercoledì prossimo, 2 marzo, a Berlino, si conosceranno finalmente i nomi dei candidati: ciascuna delle sette categorie premiate (Sportsman, Sportswoman, Team, Breakthrough, Comeback, Disability e Action Sports) includerà sei nominativi di possibili vincitori. 

Flavia Pennetta, che si è aggiudicata il suo primo Grande Slam in assoluto all'US Open, battendo Roberta Vinci in una finale tutta italiana, e Tania Cagnotto, prima italiana ad aggiudicarsi un oro ai Mondiali di tuffi sono tra le candidate alla nomination. Nel calcio sono in corsa Lionel Messi del Barcellona, Cristiano Ronaldo del Real Madrid e l'eroina statunitense Carli Lloyd, che ha segnato ben tre gol nella finale della Coppa del Mondo. Il Barcellona e la nazionale femminile di calcio statunitense sperano di rientrare nel novero delle squadre candidate al Team Award. Così come gli All Blacks, la nazionale femminile di pallavolo cinese e il team Mercedes-AMG Petronas Formula 1.

I vincitori degli anni passati Usain Bolt, Genzebe Dibaba, Novak Djokovic, Jessica Ennis-Hill, Lewis Hamilton, Lyndsey Vonn e Serena Williams hanno tutti ottenuto eccellenti risultati nel 2015, e sperano di essere nuovamente inclusi nelle nomination. 

I Laureus World Sports Awards sono le massime onorificenze consegnate ai personaggi sportivi di tutto il mondo che si sono distinti nel corso dell’anno solare 2015. Le nomination sono decise tramite votazione di una giuria costituita da 2.000 rappresentanti dei media internazionali. I nomi dei vincitori finali saranno scelti dalla rosa dei candidati tramite la votazione a scrutinio segreto della prestigiosa giuria sportiva composta dai 55 membri della Laureus World Sports Academy. I nomi saranno resi noti in occasione della cerimonia di premiazione, trasmessa dalle televisioni di tutto il mondo, che si terrà il 18 aprile a Berlino. Oltre a celebrare i maggiori successi sportivi dell'anno appena trascorso, la cerimonia di premiazione mette in luce il lavoro svolto da Laureus Sport for Good, che sostiene oltre 150 progetti internazionali di iniziative legati al mondo sportivo e contribuisce a migliorare le vite di migliaia di giovani. 

Commenti