MMA, Di Chirico sconfitto ai punti nell'UFC

Al debutto nella lega più importante, a Zagabria il romano perde l'imbattibilità contro il serbo Velickovic
© UFC

Al debutto nell'UFC, la massima lega delle arti marziali miste, a Zagabria tra i pesi medi il romano Alessio Di Chirico (a sinistra nella foto) ha dovuto incassare la prima sconfitta in carriera da professionista contro il serbo Bojan Velickovic. Dopo una prima ripresa interlocutoria, affrontata comunque senza timore reverenziale da parte di “Manzo”, nella seconda l'ex giocatore di football Usa stava prendendo la meglio quando su un ribaltamento a terra ha subìto una “kimura” al braccio destro da parte dell'avversario. Buona la reazione di Alessio nel round conclusivo, che però non gli è servito per ribaltare la situazione. Unanime il verdetto ai punti da parte dei tre giudici, con un doppio 29-28 e un più netto e forse generoso 30-27 a favore di “Serbian Steel”, anche lui al debutto nell'UFC. Gli italiani mancavano dal circuito da quasi due anni e mezzo, ovvero dall'ultimo match disputato a Manchester da Alessio Sakara, prima del quale solo Ivan Serati aveva combattuto nell'ottagono più ambito. Di Chirico ha un contratto di quattro match con l'UFC.

Commenti