Tiro a segno, Obrist rieletto presidente Uits

E' il quarto mandato, ha ottenuto l'85% dei voti
Tiro a segno, Obrist rieletto presidente Uits
TagsTiro a segnoObrist

ROMA - Ernfried Obrist è stato rieletto presidente dell'Uits, Unione italiana di tiro a segno. Ha ottenuto l'85% dei voti contro i 14,22% di Pierluigi Borgioni e lo 0,23% Antonio Cantagallo. "Vi ringrazio per questo risultato - ha dichiarato Obrist, al suo quarto mandato, al termine dell'assemblea nazionale tenutasi a Roma - proseguirò nel segno della continuità, stabilità, esperienza e crescita, quattro parole importanti che hanno segnato e segnano il mio impegno come Presidente Uits". Oltre al rinnovo del consiglio direttivo, stamane si è svolta la premiazione degli atleti che hanno partecipato ai Giochi Olimpici di Rio 2016: presenti Niccolò Campriani (Fiamme Gialle), Petra Zublasing (Carabinieri), Marco De Nicolo (Fiamme Gialle), Giuseppe Giordano (Esercito) e Riccardo Mazzetti (Esercito). Insieme alla squadra premiato anche il Direttore Sportivo Valentina Turisini per il risultato che è riuscita a raggiungere grazie alla squadra azzurra e allo staff tecnico.

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti