Corriere dello Sport

Altri Sport

Vedi Tutte
Altri Sport

Beach Soccer, i campioni ai fornelli

Beach Soccer, i campioni ai fornelli

Si sono cimentati durante le tappe del campionato di Serie AON. Tra i protagonisti anche i campioni di Milleculure

 

venerdì 23 giugno 2017 13:29

ROMA - I vip ai fornelli sono sempre più di moda. Non solo i campioni di Milleculure, l’associazione presieduta da Diego Occhiuzzi che riunisce gli olimpionici campani, tra cui Imma Cerasuolo, Ciro Ferrara, Manuela Migliaccio, Patrizio Oliva, Carlo Palmieri, i fratelli Franco e Pino Porzio, Massimiliano Rosolino, ma anche il condor Massimo Agostini, Francesco De Simone, Alessio Sartori e l’ex Napoli Salvatore Aronica sono i partner de “La ricetta del campione”, il format ideato e curato dalla T-Event di Paola Carnevale, attrazione extracalcistica della 14esima edizione del campionato di serie AON di Beach Soccer. “Mangiar sano senza rinunciare al gusto” è lo scopo dell’iniziativa che punta a far comprendere come una corretta alimentazione sia salutare per tutti. Protagonisti finora del cooking show Sartori e Occhiuzzi che, guidati da chef professionisti, si sono cimentati ai fornelli coniugando corretta alimentazione, gusto, sapori tipici e cultura.

Beach Soccer, i campioni ai fornelli

Al loro fianco, ne “La ricetta del campione” Excellence Food Connection di Pietro Ciccotti, realtà che promuove e valorizza l’enorme patrimonio enogastronomico italiano e gli chef Antonio Putignano del ristorante “La Botte di Ferro” di Ariccia, Alessandro Bargelletti e Alessia Gasparoni dello “Sheraton Parco De medici Rome Hotel”, che sono partner e docenti della scuola di cucina “Gas - Gastronomy arts School” di Aprilia e fondatori di “Esplora Food Style idea”, che opera nel settore gastronomico in modo polivalente. Dopo le prime due tappe disputatesi a Terracina (coppa Italia) e Firenze nelle scorse settimane, sabato 1 luglio il beach soccer e la ricetta del campione approderanno a Castellamare del Golfo (Tp), accolti dalla Regione Sicilia, dai suoi profumi e dai suoi sapori. Al termine della rassegna, il 6 agosto a San Benedetto del Tronto, si terrà una serata di gala alla presenza di personaggi del mondo della cultura, dello sport e della moda per sostenere il progetto solidale “Palextra”, giunto alla terza edizione, avviato da Milleculure nel 2015, in favore dei giovanissimi dei quartieri a rischio, che si prevede di esportare in tutta Italia.

 

Articoli correlati

Commenti