Allianz diventerà partner assicurativo mondiale per le Olimpiadi
Altri Sport
0

Allianz diventerà partner assicurativo mondiale per le Olimpiadi

Il Movimento Olimpico si allea con Allianz quale partner di fiducia. L’accordo consentirà di utilizzare la forza dello sport per connettersi a nuove audience attraverso i canali digitali

Il Comitato Internazionale Olimpico (CIO) e Allianz annunciano oggi che il gruppo assicurativo entrerà a far parte del Programma (TOP) “Worldwide Olympic Partner” nel 2021.

Grazie a questo accordo di sponsorizzazione, Allianz lavorerà a fianco del CIO per fornire soluzioni assicurative innovative e integrate a supporto del Movimento Olimpico, inclusi i Comitati Organizzativi dei Giochi Olimpici, con l’ambizione di offrire tali soluzioni assicurative ai Comitati Nazionali Olimpici di tutto il mondo e alle loro squadre e atleti. La proposta includerà sia prodotti esistenti, come le coperture danni e per le flotte, sia soluzioni assicurative relative a futuri prodotti e servizi guidati dall’innovazione tecnologica. La partnership inizierà nel 2021 e durerà fino al 2028.

L’ambizione di entrambi i partner è di utilizzare la forza dello sport per connettersi a nuove audience attraverso i canali digitali, incluso l’Olympic Channel. Entrare in contatto con le generazioni future, nei modi che loro preferiscono, offre ad Allianz l’opportunità di coprire i loro bisogni assicurativi.

Avendo sostenuto il Comitato Internazionale Paralimpico sin dal 2006, e più di recente in qualità di partner internazionale, Allianz diverrà anche “Worldwide Paralympic Partner” dal 2021 in virtù di questo accordo.

Thomas Bach, Presidente del CIO, ha dichiarato: “Questa nuova partnership dimostra l’appeal globale e la forza del Movimento Olimpico e siamo felici di iniziare a lavorare insieme ad Allianz nel lungo termine per sostenere lo sport in tutto il mondo. Allianz ha costruito un business globale fondato sulla fiducia. Con questo accordo, stiamo costruendo le basi per una partnership fondata sulla reciproca fiducia. Allianz ha anche una forte esperienza nell’ambito sportivo e, in linea con l’Agenda Olimpica 2020, condividiamo l’ambizione digitale di connetterci con i giovani in tutto il mondo, per promuovere i valori olimpici e la forza dello sport”.

Oliver Bäte, CEO di Allianz SE, ha commentato: “Sono entusiasta del fatto che ci uniamo ad una comunità globale di atleti e di persone appassionate di sport e del lavoro di squadra – in aggiunta alla nostra già esistente e solida partnership con il Comitato Internazionale Paralimpico (CIP). Attraverso i canali digitali e social del CIO, possiamo connetterci a più persone che mai e offrire loro la nostra competenza assicurativa. Riteniamo che il mondo possa essere un posto migliore se le persone hanno il coraggio di lasciarsi alle spalle le differenze e di impegnarsi insieme per raggiungere risultati migliori per se stessi e per le società in cui vivono”.

Tsunekazu Takeda, Marketing Commission Chair del CIO, ha detto: “Siamo lieti di annunciare questa nuova partnership con una delle società leader a livello mondiale nel suo settore, e siamo desiderosi di iniziare insieme questo nuovo e stimolante percorso”.

Jean-Marc Pailhol, Head of Group Market Management and Distribution di Allianz SE, ha commentato: “Come leader assicurativo mondiale, Allianz è direttamente coinvolta in tutti i grandi eventi che plasmano e trasformano la nostra società a livello globale. Ecco perché per noi è importante diventare Worldwide TOP Partner del CIO e del CIP nel comparto assicurativo. Lavoreremo insieme per portare entrambi i team ad un livello superiore dal punto di vista digitale, commerciale e globale. Siamo felici dell’opportunità di portare Allianz in nuovi mercati, così come di rafforzare la nostra posizione nelle realtà in cui già operiamo. Assieme al CIO e al CIP, potremo perfettamente condividere la nostra passione per lo sport e per i benefici sociali, fisici e mentali che esso apporta all’umanità”.

Il periodo della sponsorizzazione coprirà i Giochi Olimpici Invernali di Pechino 2022, i Giochi Olimpici di Parigi 2024, i Giochi Olimpici Invernali del 2026 e i Giochi Olimpici di LA 2028. In Cina, Francia e Spagna, Allianz avrà già diritti di utilizzo per uso marketing dal 2019 in avanti.

Nel marzo 2018, il CIO e il CIP hanno concordato una collaborazione a lungo termine tra le due organizzazioni fino al 2032. In virtù dell’accordo, dal 2021 in avanti i partner del programma Worldwide TOP Partners saranno anche al fianco del CIP e partner dei Giochi Paralimpici.

Vedi tutte le news di Altri Sport

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti