Red Bull Discesa Libera, che festa con Paris
Altri Sport
0

Red Bull Discesa Libera, che festa con Paris

Nella splendida giornata di Val d’Ultimo domica scorsa è andata in scena la prima tappa dell'evento e per il secondo anno consecutivo l'ambassador è stato il campione italiano. Domenica a Cortina d’Ampezzo il bis con Sofia Goggia madrina d'eccezione.

MILANO - Domenica scorsa Dominik Paris, domenica prossima Sofia Goggia. Da un campione all’altro. Red Bull Discesa Libera, il format che mixa agonismo e divertimento, ha aperto i suoi battenti tre giorni fa con una splendida giornata di sole e nella cornice mozzafiato di Val d’Ultimo dove è andata in scena la prima tappa. Per il secondo anno consecutivo ambassador dell’evento è stato Paris che ha festeggiato sulle piste di casa sua una stagione indimenticabile. Semplice la formula: al via bisogna correre veloce con gli scarponi, recuperare i propri sci posizionati sul pendio e sfrecciare più veloce possibile giù per la pista. “È stato fantastico ritornare a casa per partecipare a questo evento folle e divertente targato Red Bull - ha affermato il campione al termine della gara - e non vedevo l’ora di condividere con amici e appassionati l’entusiasmo e l’adrenalina che mi ha lasciato quest’anno incredibile. Ci siamo divertiti e abbiamo dato vita a una grande festa dello sport”. La gara si è svolta tra le ore 9 e le 12 ma, già dalle 8 del mattino, i partecipanti sono accorsi per raggiungere la Stazione Schwemmalm di Pracupola e ritirare i propri pettorali ai piedi della pista che li ha poi visti scendere giù a tutta velocità. Dominik non si è risparmiato e ha trasmesso la sua energia a tutti i concorrenti accorsi per gareggiare e condividere una giornata unica con il neocampione del mondo di supergigante. Domenica secondo (e ultimo) appuntamento con il Red Bull Discesa Libera 2019, in programma a Cortina d’Ampezzo domenica 31 marzo. La madrina speciale sarà Sofia Goggia.

Vedi tutte le news di Altri Sport

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti