Women, Leadership & Sport: incontro giovedì a Roma
Altri Sport
0

Women, Leadership & Sport: incontro giovedì a Roma

Il workshop internazionale (in lingua inglese) è organizzato da Trentino Sviluppo e dalla Scuola dello Sport Coni. Prevista la partecipazione di grandi speakers internazionali.

MILANO - Giovedì si svolgerà a Roma presso la Scuola dello Sport Coni il workshop internazionale (in lingua inglese) intitolato “Women, Leadership & Sport”, organizzato da Trentino Sviluppo e dalla Scuola dello Sport Coni. L’incontro vuole essere un momento di riflessione, di motivazione e di prospettiva. Prevede la partecipazione di grandi speakers internazionali quali Alessandra Sensini (Vice-Presidente Coni), Rossana Ciuffetti (Direttrice della Scuola dello Sport), Veronica Diquattro (Executive Vice-President Dazn), Francesca Sanzone (Figc), Laura Maffei (Direttrice di Strategic Marketing & Cluster Sport, Trentino Sviluppo), Melanie Duparc (Segretaria Generale di World Union of the Olympic Cities & www.smartcitiesandsport.org – vincitrice della “Coppa Olimpica”, in altre parole il Premio Nobel per lo Sport, dal Cio), Mons. Melchor Sanchez (Sotto-Segretario al Consiglio Pontificio per la Cultura ma anche maratoneta e Presidente della Athletica Vaticana), Marisa Fernandez Esteban (Vice-Capo Unità Sport della Commissione Europea), Iris Cordoba (General Manager, GSIC/Global Sport Innovation Centre powered by Microsoft, un centro che ha ricevuto 17 milioni di Euro da Microsoft e rappresenta un faro per sport e innovazione) Magali Tezenas du Montcel (General Delegate, Sporsora/Francia), Massimo Mamberti (Secretario Generale, Comitato Leonardo), Anna Amati (Vice-President, Executive Director & Co-Founder of META.Group), Luigi Maria Vignali (Presidente Circolo degli Esteri, Ministero Affari Esteri) e tanti/e altri/e grandi interpreti dello sport e dell’innovazione. “La sotto-rappresentazione delle donne nello sport – sia per quanto riguarda la pratica sportiva che per quanto riguarda la governance, è ancora un fatto oggi, ma non è in nessun modo più una peste” scrive Mélanie Duparc nel report “Women in Sport – A Smart Cities & Sport Publication” nel 2018. Grandi sforzi, per esempio, dal Comitato Olimpico Internazionale/Cio e dal Coni con la leadership del presidente Giovanni Malagò (nuovo membro CIO), stanno gradualmente correggendo questo elemento sistemico nel campo dello sport. Nuovi sistemi di quota nella governance del sistema sportivo e nei comitati organizzativi di eventi sportivi sono fondamentali nel trasformare il mondo dello sport.

PROGRAMMA - Nel workshop si guarderanno alle buone prassi internazionali, alle soluzioni Pareto-efficienti ed alla comunicazione – perché si vuole comunicare un nuovo messaggio al Sistema Sport. L’incontro articolerà una nuova visione per il futuro e metterà gli stakeholders nella condizione di discutere e riflettere in prospettiva. Il workshop vuol far emergere le “voci femminili e maschili della leadership” e impegnarsi in una discussione pubblica che guarda al futuro. Il dibattito sarà interattivo, interdisciplinare ed orientato al domani. “La Scuola dello Sport ospita questa seminario internazionale sulla leadership al femminile con numerose testimonianze d’eccezione e con la presenza di donne che hanno raccolto le sfide per l’eccellenza nel mondo dell’innovazione, imprenditoria e sport” ha dichiarato Rossana Ciuffetti, direttrice della Scuola dello Sport CONI. “Nello sport le donne sono da tempo protagoniste come i colleghi maschi ma sul fronte dirigenziale c’è ancora molto da fare. L’incontro vuole essere un momento di riflessione e di prospettiva sulla tematica, con un dibattito interattivo al maschile e al femminile e con la testimonianza di grandi speaker internazionali. Mondi trasversali che convergono su un argomento di comune interesse: stimolare la presenza femminile nei ruoli decisionali a tutti i livelli”.

Tutte le notizie di Altri Sport

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti