Battle of the Year, il 20 e 21 a Roma torna la breakdance
Altri Sport
0

Battle of the Year, il 20 e 21 a Roma torna la breakdance

Spettacolo, competizione e formazione per uno degli appuntamenti per gli appassionati di Breaking e Street Dance in Italia. Sabato 21 al Teatro Golden dalle 20.

Due giorni, il 21 e 22 settembre per vederli all'opera a Roma. Torna il Battle of The Year, la più prestigiosa competizione di breakdance al mondo. Spettacolo, competizione e formazione per uno degli eventi più attesi per gli appassionati di Breaking e Street Dance in Italia. Sabato 21 l’appuntamento principale al Teatro Golden (via Taranto 36)dalle ore 20 con le migliori Crew e i migliori Bboys della penisola che si sfideranno in una grande serata di spettacolo e competizione per accedere alla finale mondiale in programma a Montpellier il prossimo 26 novembre. 

Con la Breakdance ad un passo dalle Olimpiadi 2024 di Parigi, in seguito alla positiva esperienza nelle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires 2018 (riservate ai giovani dai 14 ai 18 anni), l’evento si conferma come uno dei più attesi anche in virtù dei nuovi appuntamenti destinati ai più giovani, in linea con il panorama globale della Breakdance. Il programma della giornata si aprirà nel pomeriggio alle 15 con la Wild Card 1vs1, competizione aperta ai Bboys provenienti da tutta Italia che tenteranno di conquistare un posto fra i Top 8 della categoria ONE vs ONE, in sfida nell’appuntamento serale alle 20.

Lo show vero e proprio si aprirà alle ore 20, quando le migliori Crew e i migliori Bboys della penisola si sfideranno in una grande serata di spettacolo-competizione fra Showcase e Battles per accedere alla Finale mondiale in Francia. In programma le finali italiane delle categorie CREW vs CREW, ONE vs ONE e KIDS, la categoria di gruppo dedicata ai giovanissimi entro i 15 anni. A guidare la serata la consolidata coppia composta da Mc Rido (Milano) e Dj Uragun(Ucraina) e in apertura gli showcase dei giudici Bruce Wayne (Total Feeling, Francia), Tomifly (Legacy Crew, Slovenia) e Yaio (Ormus Force, Italia).

 A completare la programmazione 2019 domenica 22 l’iniziativa Kids of the Year, prodotta da B-Students in collaborazione con Battle of the Year Italia presso lo Spazio Impero (Via dell’Acqua Bullicante 133) che prevede il workshop con il giudici ospiti Tomifly (Legcy Crew, Slovenia), Yaio (Ormus Force, Italia), Omed (De Klan, Italia) e a seguire la speciale Battle 1vs1 dedicata ai Kids (7-10 anni, 11-13 anni, 14-16 anni).

Tutte le notizie di Altri Sport

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti