Altri Sport
0

Zanardi resta stabile. L'ospedale: "Sospendiamo i bollettini medici"

L'ex pilota di Formula 1 ha trascorso la quinta notte all'ospedale Le Scotte di Siena dopo l'incidente di venerdì scorso. "Rimane grave il quadro neurologico"

Zanardi resta stabile. L'ospedale:
© Bartoletti

SIENA - Rimangono stazionarie le condizioni di Alex Zanardi, ricoverato nella terapia intensiva del policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena da venerdi' 19 giugno. "L'atleta - informa l'ultimo bollettino medico diramato - ha trascorso la quinta notte di degenza senza sostanziali variazioni nelle sue condizioni cliniche, per quanto riguarda i parametri cardio-respiratori e metabolici, e rimane grave il quadro neurologico. Continua il neuromonitoraggio e viene valutato costantemente da un'equipe formata principalmente da anestesisti-rianimatori e neurochirurghi, affiancata da un team multidisciplinare in base alle diverse esigenze cliniche.

Zanardi, nuovo commovente messaggio del figlio Niccolò

"Il paziente è sempre sedato, intubato e ventilato meccanicamente e la prognosi rimane riservata. Sentita la famiglia - conclude la nota - si ritiene utile non diffondere altri bollettini medici sino a quando non ci saranno variazioni significative sul suo stato di salute".

Zanardi, sospesi i bollettini medici

"E' un periodo in cui abbiamo affrontato una fase emozionale. Ora razionalizziamo. Sentita la famiglia riteniamo sia opportuno sospendere la lettura quotidiana dei bollettini. Se ci saranno novita' provvederemo a informare i media". Lo ha detto, ai microfoni di Sky Sport, il direttore sanitario dell'Azienda ospedaliero-universitaria di Siena, Roberto Gusinu, in merito alla situazione di Alex Zanardi. I bollettini quotidiani sulle sue condizioni di salute sono quindi sospesi: "Ha bisogno di restare sedato per 10-15 giorni - spiega Gusinu - Gli altri parametri sono stabili, ma resta grave il quadro neurologico".

Zanardi, interrogato chi ha fatto il video

La procura di Siena vuole interrogare come testimone il videomaker che ha filmato la sequenza dell'incidente di Alex Zanardi il 19 giugno a Pienza (Siena). Il pm Serena Menicucci potrebbe sentire il cameraman già nel pomeriggio di oggi. L'uomo è atteso negli uffici degli inquirenti. Il video è stato prelevato e sequestrato dai carabinieri subito sul posto dell'incidente ed è stato subito visionato: le immagini mostrano che Alex Zanardi controllava la handbike tenendo le mani sui manubri.

Zanardi, parla il dottor Gusinu: "Serve pazienza"

Tutte le notizie di Altri Sport

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti