WWE Survivor Series 2020, l'addio al wrestling di Undertaker

All'Amway Center la suggestiva cerimonia per i trent'anni di carriera del Deadman, che annuncia il ritiro: "È arrivato il momento di lasciare"
WWE Survivor Series 2020, l'addio al wrestling di Undertaker

ORLANDO (Florida) - "Per trenta lunghi anni ho fatto questa entrata lenta. Per trenta lunghi anni ho messo le persone a riposare. E adesso il mio tempo è arrivato. È arrivato il momento di lasciare The Undertaker a riposare in pace". Con queste poche e significative parole, Mark Calaway, per tutti semplicemente The Undertaker, ha annunciato l'addio al mondo del wrestling agonistico. Lo ha fatto al termine del ppv Survivor Series, a trent'anni di distanza dal suo debutto sul ring nell'omonimo ppv. Il Phenom è stato anticipato dalle parole del proprietario della WWE, Vince McMahon, che ha sottolineato come "l'eredità del Deadman resterà viva per sempre".

The Undertaker annuncia l'addio a WWE Survivor Series 2020
Guarda la gallery
The Undertaker annuncia l'addio a WWE Survivor Series 2020

Insieme al chairman anche Shane McMahon, The Big Show, JBL, Jeff Hardy, Mick Foley, The Godfather, The Godwins, Savio Vega, Rikishi, Kevin Nash, Booker T, Shawn Michaels, Ric Flair, Triple H e Kane. Il Becchino più famoso del mondo ha fatto per l'ultima volta il suo classico ingresso, reso ancora più suggestivo dai giochi di luci e fumo del ThunderDome. Dopo le sue parole, sul ring è comparso anche un ologramma del leggendario e storico manager (scomparso nel 2013) Paul Bearer.

L'intervista esclusiva di Undertaker al corrieredellosport.it

Undertaker annuncia il ritiro a WWE Survivor Series 2020
Guarda il video
Undertaker annuncia il ritiro a WWE Survivor Series 2020

Il main event di Survivor Series 2020

Poco prima della passerella finale di Undertaker, i due campioni del mondo di Raw e SmackDown hanno dato spettacolo sul ring. L'Universal Champion Roman Reigns è riuscito a imporsi su Drew McIntyre al termine di un match bellissimo, tra due pesi massimi che si sono affrontati nel tentativo di stabilire la propria supremazina. Una lunga serie di capovolgimenti di fronte e colpi di scena, che alla fine hanno portato alla vittoria del Big Dog per sottomissione, seguita però a un Low Blow messo a segno con l'arbitro distratto.

I match a eliminazione

I due classici Survivor Series Elimination Match vengono vinti entrambi da Raw. Dominio assoluto del roster rosso nella versione maschile, visto che l'incontro termina con nessuna eliminazione degli uomini subita dalla squadra composta da AJ Styles, Riddle, Keith Lee, Braun Strowman e Sheamus. Una disfatta totale per Seth Rollins (che si lascia eliminare volontariamente), Kevin Owens, Otis, King Corbin e soprattutto Jey Uso, "rinnegato" successivamente negli spogliatoi dal capofamiglia samoano Roman Reigns. Molto più equilibrata invece la versione femminile, vinto anche in questo caso dal brand di Raw grazie a Lana, unica superstite (senza dover far niente) dopo 9 precedenti eliminazioni.

WWE Survivor Series 2020, Roman Reigns si aggiudica il main event
Guarda la gallery
WWE Survivor Series 2020, Roman Reigns si aggiudica il main event

Gli altri incontri

Bellissima la sfida tra campioni di coppia dei due roster. Ad aggiudicarsela sono i rappresentanti di SmackDown, The Street Profits, che al termine dell'incontro si prendono i meritati complimenti del New Day. Bello anche il match tra campionesse femminile, vinto anche in questo caso dal brand blu grazie a Sasha Banks, che ha la meglio su Asuka. Sventola la bandiera di Raw invece nel confronto vinto dallo United States Champion Bobby Lashley, di fronte all'Intercontinental Champion Sami Zayn. Nel kickoff dello show, infine, The Miz si aggiudica la Battle Royal interbrand, eliminando per ultimo Dominik Mysterio. Da segnalare anche un triplice cambio di cintura per il titolo 24/7 nel corso della serata: prima un clamoroso ritorno (trenta anni dopo) di Gobbledy Gooker, poi Akira Tozawa e infine R-Truth, che è tornato così campione.

Tutti i risultati

Co-brand Battle Royal – Kick Off Match - Vincitore: The Miz (Raw)

Traditional 5 vs 5 Men’s Elimination Match - Vincitori: Team Raw (AJ Styles, Sheamus, Riddle, Keith Lee e Braun Strowman) vs Team SmackDown (Jey Uso, Otis, King Corbin, Kevin Owens e Seth Rollins)

Tag Team Match - Vincitori: The Street Profits (SmackDown Tag Team Champions) vs The New Day (Raw Tag Team Champions)

United States Champion vs Intercontinental Champion Match  - Vincitore: Bobby Lashley (Raw) vs Sami Zayn (SmackDown)

SmackDown Women’s Champion vs Raw Women’s Champion - Vincitrice: Sasha Banks (SmackDown) vs Asuka (Raw)

Traditional 5 vs 5 Women’s Elimination Match - Vincitrici: Team Raw (Lana, Nia Jax, Shayna Baszler, Lacey Evans e Peyton Royce) vs Team SmackDown (Bianca Belair, Liv Morgan, Ruby Riott, Natalya e Bayley)

Champion vs Champion Match - Vincitore: Roman Reigns (Universal Champion) vs Drew McIntyre (WWE Champion)

WWE, Undertaker al Corsport: "Mi sarebbe piaciuto essere Ric Flair"
Guarda il video
WWE, Undertaker al Corsport: "Mi sarebbe piaciuto essere Ric Flair"

Commenti