Berrettini e Tortu, messaggi ai Giovani Innovatori: "Tanti sforzi, tanti risultati"

Il tennista e il velocista sono intervenuti alla terza edizione del Premio ANGI con due messaggi speciali per le 26 startup vincenti
Berrettini e Tortu, messaggi ai Giovani Innovatori: "Tanti sforzi, tanti risultati"

Giovani, ma già grandi. Da Matteo Berrettini e Filippo Tortu due messaggi alle 26 startup vincitrici della terza edizione del Premio ANGI (Associazione Nazionale Giovani Innovatori), celebrata vista l'emergenza sanitaria in modalità "Figital" (presenza fisica al Baglioni Studios di Roma e collegamento video). Storie e temi legati dalla lotta al Covid-19 e dal rilancio del sistema economico italiano anche in vista del Recovery Fund. E nel rilancio dei giovani crede anche lo sport italiano, che ha in Berrettini nel tennis e in Tortu nell'atletica due icone di talento, sacrificio e forza di volontà per raggiungere i massimi livelli.

La forza dello sport

Entrambi hanno registrato un videomessaggio trasmesso durante la diretta streaming del Premio, organizzato dall'ANGI e dal suo presidente Gabriele Ferrieri, e a cui hanno preso parte tutte le maggiori istituzioni, aziende, startup e personaggi della cultura, dello spettacolo e dello sport. "Un saluto e un in bocca al lupo all'ANGI e ai Giovani Innovatori - le parole di Berrettini -. Come ben sapete, tutti gli sforzi possono portare vittorie e cose belle. Continuate a impegnarvi e a innovare, noi giovani dobbiamo portare avanti tanti progetti il più possibile ambiziosi. Speriamo di vederci il prossimo anno, possibilmente dal vivo".

"E' un piacere per me partecipare alla terza edizione del Premio ANGI - ha detto Tortu -. In questo momento così difficile voglio condividere una frase di Jessy Owens che per me è una fonte di ispirazione: " Il miracolo non è essere giunto al traguardo, ma aver avuto il coraggio di partire". Questa è l'essenza del mio sport e di quasiasi percorso si voglia intraprendere nella vita. Complimenti alle startup vincitrici". "Per noi è un onore aver ricevuto le testimonianze di due straordinari atleti come Matteo Berrettini e Filippo Tortu - le parole del presidente dell'ANGI, Gabriele Ferrieri -. Due esempi di virtuosi di come i giovani anche tramite la pratica sportiva possano rappresentare non solo il presente, ma anche il futuro del nostro paese".

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti