UFC, l'italiano Vettori batte il numero 4 del ranking dei pesi medi

A Las Vegas quarta vittoria consecutiva per il lottatore di Mezzocorona. Superato lo svedese Hermansson per decisione unanime dei giudici
UFC, l'italiano Vettori batte il numero 4 del ranking dei pesi medi© Instagram ufc

LAS VEGAS (STATI UNITI) - Continua la favola di Marvin Vettori in UFC. Il lottatore italiano, infatti, ha battuto lo svedese Jack Hermansson, numero 4 del ranking mondiale dei pesi medi. Quarta vittoria consecutiva, dunque, per il fighter di Mezzocorona che adesso può puntare seriamente al titolo detenuto dal nigeriano naturalizzato neozelandese Israel Adesanya. Parte forte il lottatore italiano che rischia di vincere già al primo round con un destro-sinistro che manda al tappeto Hermansson. Poi cerca la sottomissione ma lo svedese riesce a evadere. Vettori, poco abituato ai match lunghi, tiene botta per tutte le 5 riprese levando anche i dubbi sulla sua tenuta fisica. Al termine del match viene annunciata la vittoria dell'"Italian Dream" per decisione unanime e il lottatore di Mezzocorona può liberare le lacrime. 

Le parole di Vettori 

Un Vettori visibilmente emozionato al termine del match ha analizzato l'incontro: "Non sono soddisfatto, potevo fare molto meglio. Contro questo avversario è stata dura, pensavo di riuscire a vincere al primo round, volevo finalizzarlo. Si è rialzato il suo grappling è solido, ero sicuro non potesse farmi niente. Si muoveva molto ho pensato che prima o poi si sarebbe stancato ma non è successo ma oggi mi sentivo fortissimo. Ci sono anche io nella MMA str***i. A breve dovrete inserirmi tra i migliori, non sono ancora della partita. Questa vittoria è per tutti gli italiani che hanno creduto in me e per tutti coloro che stanno soffrendo". 

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti