Che successo la Wings for Life World Run

Raccolti 4,7 milioni di euro a sostegno della ricerca sulle lesioni al midollo spinale. Quest'anno 162.000 i partecipanti in 192 nazioni: dalla prima edizione del 2014 superato il milione di iscritti. Nel 2023 si correrà il 7 maggio.
Che successo la Wings for Life World Run
Andrea Ramazzotti
TagsWings for Life World Run

MILANO - Il mondo si è unito per sostenere una buona causa e correre per chi non può: quasi 162.000 partecipanti da 192 nazioni diverse domenica sono partiti alla stessa ora in 165 Paesi, dando il via alla nona edizione della Wings for Life World Run. Tante le località italiane dove si è corso grazie alle App Run organizzate: dal Sudtirol a Torino, per poi passare in Lombardia con Milano e Pavia, in Veneto a Verona e nell’Isola di Albarella, toccando Roma e scendendo in Calabria a Cosenza e in Sicilia a Palermo e Catania. Grazie alle quote di iscrizione e alle donazioni sono stati raccolti globalmente 4,7 milioni di Euro a sostegno della ricerca sulle lesioni al midollo spinale. Il giapponese Jo Fukuda (64,43 chilometri) e la russa Nina Zarina (56 chilometri) sono i rispettivi vincitori maschile e femminile di questa straordinaria edizione 2022. Quest'anno i partecipanti hanno percorso una media di quasi 12 km nel momento in cui la Catcher Car, il traguardo mobile, li ha raggiunti e superati. "Quando così tante persone uniscono le loro forze, accadono grandi cose" ha commentato Anita Gerhardter, Ceo di Fondazione Wings for Life. "Sono colpita nel vedere quante persone oggi hanno corso a sostegno della nostra causa. Negli ultimi anni abbiamo fatto grandi passi verso la ricerca di una cura per le lesioni del midollo spinale. E grazie a tutti coloro che hanno partecipato possiamo continuare a finanziare progetti di ricerca".

VIP E RECORD - L'edizione di quest'anno ha finalmente visto anche il ritorno di sette Flagship Run dopo una pausa di due anni dovuta alla situazione pandemica. I partecipanti hanno corso insieme a Vienna (Austria), Monaco (Germania), Zurigo (Svizzera), Lubiana (Slovenia), Zara (Croazia), Poznan (Polonia) e Izmir (Turchia) e sono stati inseguiti da una Catcher Car reale guidata da nomi importanti come la leggenda del salto con gli sci Adam Malyz (Polonia) o la pilota tedesca più veloce nel motorsport Sophia Flörsch. "Vedere il mio amico Eliud Kipchoge rendere il mondo un posto migliore attraverso la sua corsa, mi ha ispirato a voler fare lo stesso", ha detto Fukuda, riferendosi al supporto dato all’attività di beneficenza dal campione keniota di maratona. Zarina, che ha corso individualmente con l'App e ha vinto in modo impressionante per la quarta volta consecutiva, ha detto: "Sono molto felice di aver vinto oggi a Santa Monica. È difficile correre 55 chilometri da sola, ma sono molto felice di essere finalmente tornata a correre insieme agli altri". Tra i partecipanti, celebrità come il presidente della Slovenia Borut Pahor, la leggenda danese del surf Bjørn Dunkerbeck, l'austriaco Marcel Hirscher, ex atleta di Coppa del Mondo di sci alpino, lo svedese Timmy Hansen, campione mondiale FIA di RX, il belga Wout von Aert, ciclocrossista e ciclista su strada, il canadese corridore di fondo Calum Neff e il norvegese Karsten Warholm, detentore del record mondiale dei 400 metri a ostacoli. La Wings for life World Run del prossimo anno sarà un'edizione speciale. Il 10° anniversario avrà luogo il 7 maggio 2023 e moltissimi partecipanti si sono già registrati per prendere parte a questa occasione speciale. Dal 2014, 1.086.988 partecipanti hanno preso parte a questa corsa globale di solidarietà. Il milionesimo partecipante si è iscritto proprio quest'anno e ha corso alla Flagship Run di Zurigo (SUI). Un totale di 10.266.768 km sono stati percorsi dalla prima edizione, ed è stata raccolta una cifra complessiva di 38 milioni di Euro. Il 100% di tutte le quote di iscrizione e delle donazioni vengono devolute a sostegno della ricerca scientifica sulle lesioni al midollo spinale.

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti