Malagò chiude il caso Fontana: "Arianna gareggerà con noi"

Il presidente del Coni: "La mia fiducia verso di lei resta del 100%"
Malagò chiude il caso Fontana: "Arianna gareggerà con noi"© ANSA
1 min

Il presidente del Coni Giovanni Malagò, chiude la vicenda relativa ad Arianna Fontana, che nei giorni scorsi si era lasciata andare ad un duro sfogo, ipotizzando di lasciare la Nazionale e di gareggiare per gli Stati Uniti. "Mi ha chiamato lo scorso fine settimana e ci siamo sentiti diverse volte. Ci tengo a dirlo: non è in discussione che Arianna Fontana non continui a gareggiare per Italia e penso questa sia bella notizia", ha dichiarato a margine della presentazione del Volley-Scuola tornando sulle esternazioni della campionessa di short track, aggiungendo che "alla fine di queste telefonate la mia fiducia in Arianna è al 100% immutata".

"Fiducia immutata in Arianna"

"Non dico che sia stata male interpretata, ma non ha avuto la precisione di raccontare il suo stato d'animo dovuto ad alcune considerazioni fatte in alcuni momenti della sua carriera - ha aggiunto Malagò -. Ne ho parlato anche con Gios, se ci sono delle questioni aperte vanno circostanziate. Poi chi deve giudicare farà le sue valutazioni. Ma alla fine di queste telefonate la mia fiducia in Arianna è al 100% immutata".


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti