Corriere dello Sport

Atletica

Vedi Tutte
Atletica

Atletica, Trost vince ancora saltando 1,96

© FIDAL-COLOMBO

Nella riunione indoor di Banska Bystrica ancora una bella prova dell'atleta delle Fiamme Gialle

 

mercoledì 4 febbraio 2015 22:32

BANSKA BYSTRICA - Un'altra grande serata di salto in alto, parzialmente ositiva anche per i colori azzurri. Se nell'alto maschile Fassinotti ha accusato un fastidio muscolare ed ha preferito non saltare, nell'alto femminile c'è stata ancora una convincente vittoria di Alessia Trost, che ha saltato 1,96 ed ha messo alle sue spalle una serie di quotate  campionesse: l'iridata russa Svetlana Shkolina (seconda con 1,94), la croata Ana Simic (terza con 1,94), l'oro europeo Ruth Beitia (quarta con 1,94) e Mariya Kuchina (quinta con 1,92), campionessa del mondo indoor in carica e sua storica rivale fin dalle categorie giovanili. La Trost da 1,75 a 1,94 affronta sei misure, tutte superate senza errori. La prima incertezza è a quota 1,96, ma la seconda prova è buona e soprattutto decisiva per il successo finale. OK anche l'altra azzurra in gara, Desirèe Rossit (Fiamme Oro), sesta con 1,90 ad un solo centimetro dal recente primato personale.

Per Approfondire