Corriere dello Sport

Atletica

Vedi Tutte
Atletica

Atletica, Grenot a Doha: quasi una finale mondiale

© EPA

L'azzurra venerdì in pista nella "prima" della Diamond League. Forfait Lavillenie: s'è fatto male in staffetta!

 

martedì 12 maggio 2015 20:58

Renaud Lavillenie si ferma e salterà il debutto della Diamond League, venerdì a Doha (Qatar). Il francese, primatista del mondo indoor dell’asta, è caduto correndo una 4x100 con il suo club, a Lione, e si è ferito a una spalla. Nulla di serio, ma quanto basta per non rischiare agli albori di una stagione mondiale.

Libania Grenot invece sta bene e continua a seguire il suo programma che la sta portando a spasso per il mondo. L’azzurra, campionessa d’Europa dei 400, si allena ormai da tempo in Florida, nella scuderia del guru Loren Seagrave. Ha corso i 200 a Gainesville il 24 aprile (23”40) e la 4x400 ai Mondiali di staffette di Nassau, per poi andare a testarsi al meeting caraibico di Saint Martin: 23”10 sui 200 e 52”95 sui 400. Tempi in linea con le ultime due stagioni. Venerdì a Doha un esame di ben altro spessore, quasi una finale mondiale. Accanto alla "panterita" italo-cubana, infatti, andranno ai blocchi le statunitensi Sanya Richards-Ross, Francena McCorory e Natasha Hastings e le giamaicane Novlene Williams-Mills e Stephenie McPherson. Poi rotta su Eugene, in Oregon (29-30 maggio) e quindi su Roma, dove il 4 giugno è attesa al via del Golden Gala - Pietro Mennea.

IN TV - Il meeting di Doha sarà trasmesso in differita a partire dalle ore 23 su Fox Sports 2 HD. Telecronaca di Nicola Roggero e commento tecnico di Stefano Baldini.

Per Approfondire