Corriere dello Sport

Atletica

Vedi Tutte
Atletica

Coppa Europa di marcia, Giorgi e Italia d'argento

© FIDAL

A Murcia in Spagna Eleonora conquista il secondo posto nella Coppa Europa con il primato italiano. Seconda anche la squadra azzurra, grazie alla rientrante Rigaudo (ottava), alla Trapletti (ventesima) e alla Ferraro (trentacinquesima)

 

domenica 17 maggio 2015 19:01

MURCIA (Spagna) - La Coppa Europa di marcia ha portato in alto in colori dell'Italia. Nella 20km femminile illuminata dal record italiano di Eleonora Giorgi (1h26:17, sesto crono mondiale dell'anno, secondo posto alle spalle della russa Alembekova)) è arrivato anche l'argento a squadre a cui hanno contribuito l'ottavo posto di Elisa Rigaudo (in un ottimo 1h28:01), il ventesimo di Valentina Trapletti (1h32:08) e il trentacinquesimo di Federica Ferraro (1h39:54). Vittoria alla Russia capitanata dalla campionessa d'Europa Elmira Alembekova, vincitrice in 1h26:15. 

«Questo risultato vale tantissimo - il commento della Giorgi al traguardo - perchè  è la conclusione di una gara che mi ha visto lottare fino all’ultimo con le russe. Atlete fortissime, tra le migliori al mondo, eppure sono umane! Se penso ai prossimi Mondiali di Pechino (22-30 agosto, ndr) questo per me è un bel punto di partenza, un dato che mi regala serenità e sicurezza».  Il record è stato una sorpresa: «Non l’avrei mai detto, visto il ritmo che abbiamo tenuto nei primi 10 chilometri. Sapevo di aver guadagnato moltissimo in brillantezza e di avere un bel finale, ma quello di oggi è stato sopra le aspettative! Fatto così, vale ancora di più. Un tempo del genere alla terza 20 chilometri in due mesi significa che sono ormai stabile a questi livelli». Sorride anche Elisa Rigaudo, al rientro in Nazionale dopo la seconda maternità: «Il riscontro del cronometro mi rende davvero soddisfatta. Ora ho ben chiara la strada da percorrere, oltre al tempo per lavorare nel modo giusto».

Per Approfondire