Atletica, Jacobs rientrato a Roma da Nairobi: "Subito nuovi esami"

Il campione olimpico è giunto all'aeroporto di Fiumicino accompagnato dal suo allenatore Paolo Camossi, che commenta: "Spero si riprenda in 2-3 giorni"
Atletica, Jacobs rientrato a Roma da Nairobi: "Subito nuovi esami"© Getty Images for World Athletics
TagsAtleticaJacobs

Marcell Jacobs è rientrato a Roma da Nairobi, via Amsterdam. Il campione olimpico, colpito da un virus intestinale con conseguente ricovero in ospedale mentre si trovava in Kenya, dove avrebbe dovuto debuttare nella stagione all'aperto tornando per la prima volta sui 100 metri dopo il trionfo di Tokyo, è giunto poco prima delle 13 all'aeroporto di Fiumicino accompagnato dal suo allenatore Paolo Camossi. Jacobs è ora atteso da nuovi accertamenti dai quali sarà possibile capire se mercoledì 18 maggio potrà gareggiare al Meeting di Savona. "Marcell è un po' abbacchiato fisicamente. Stiamo andando subito a fare, direttamente dall'aeroporto, gli accertamenti sanitari presso un istituto di Roma per questa gastroenterite forte, probabilmente di natura virale, che lo ha colpito a Nairobi - ha spiegato Camossi -. Dipenderà ora da cosa ci diranno i medici e da eventuali strascichi elettrolitici. Mi auguro una ripresa in due, tre giorni per poter riprendere il corso degli allenamenti. Il programma, da calendario, prevede come prossimo impegno il meeting di Savona, il 18 maggio".

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti