A Salerno la quinta edizione di Rowing Together Città di Salerno
Canottaggio
0

A Salerno la quinta edizione di Rowing Together Città di Salerno

Il campionato remiero organizzato da Happening Sport e dal Circolo Canottieri Irno, con la collaborazione della Federazione Italiana Canottaggio, si terrà il 25 e 26 maggio. Con la partecipazione di atleti e atlete Special Olympics

Iniziato il countdown per ROWING TOGETHER “Città di Salerno” previsto sul Lungomare Trieste di Salerno per sabato 25 e domenica 26 maggio 2019. Un campionato remiero che per due giorni regalerà emozioni e farà respirare un sano agonismo, sia nelle tirate in acqua, nel campo gara naturalmente incastonato dalle barriere frangiflutti, che a terra con l’Indoor Rowing, la disciplina sportiva su remergometro, il primo nato da un’idea dei fratelli americani Dreissigacker.

L’evento, giunto alla sua 5a edizione, ha superato i numeri dell’anno precedente a testimonianza della crescente passione attorno a questo sport: 40 competizioni, 3 categorie, circa 20 circoli, 30 equipaggi canottaggio, 270 atleti master canottaggio, 40 atleti Special Olympics, 100 accompagnatori, 20 persone di staff qualificato. Un pubblico stimato di circa 5000 persone tra tifosi, appassionati, turisti, cittadini, curiosi.

Tra i master, agli sportivi più affermati si affiancheranno i tantissimi atleti che quotidianamente si cimentano nel remo per il proprio benessere fisico e per il fascino che la sfida riveste. Le gare sono confezionate su misura per garantire a tutti divertimento e competizione e saranno invitati gli equipaggi master, maschili e femminili, dei circoli più prestigiosi d’Italia composti da molti ex atleti di rilievo nazionale ed internazionale. Particolare motivo di orgoglio è la possibilità di gareggiare accanto agli atleti e alle atlete del Gruppo Special Olympics, ragazzi con disabilità intellettive che affrontano queste gare in un clima di scambio e inclusione. Sempre emozionante l’esibizione di ginnastica ritmica lungo il campo gara e a corollario delle gare stesse, delle giovanissime atlete Special Olympics. Sport, integrazione, sana competizione, soprattutto divertimento. Sono questi gli ingredienti della ricetta di successo di quella che anno dopo anno si attesta sempre più anche come una festa del mare e dello sport. Tanti gli sponsor, la rivista principe per il racconto del turismo all’aria aperta, PleinAir. Media Partner è anche quest’anno il Corriere dello Sport. Semplicemente passione è il suo slogan. Potrebbe tranquillamente riferirsi anche a ROWING TOGETHER “Città di Salerno”.

TOGETHER In un’epoca dove lo sport spesso è confuso con le gesta e le vittorie dei grandi atleti è necessario a volte celebrarlo per quello che realmente è: una grande scuola di valori etici per vivere meglio la quotidianità fatta di studio, svago e lavoro. Quindi è importante dimostrare tutti insieme e sul campo che non esistono limiti di età, di condizione o di risultati per praticare lo sport e goderne appieno i grandi vantaggi in termini di salute fisica e mentale.

GLI ORGANIZZATORI La Happening Sport, presieduta da Antonio Ricciardi, organizza eventi per curiosità e passione, e vanta un’esperienza pluriennale. Il Circolo Canottieri Irno è un’istituzione a Salerno. Dedito da 100 anni agli sport del mare e in particolare al canottaggio, da alcuni anni ospita un numero importante di allievi Special Olympics e Pararowing, che hanno raggiunto anche risultanti rilevanti a livello nazionale. La partecipazione sinergica dell’Irno accanto ad Happening Sport all’organizzazione della manifestazione ROWING TOGETHER “Città di Salerno” – assicura Paolo Cardito, Consigliere al Canottaggio dell’Irno - è motivo d’orgoglio per il Circolo ed è finalizzata ad accrescere sempre più nel pubblico la conoscenza del canottaggio.

LA CONFERENZA STAMPA La conferenza stampa di presentazione dell’evento sportivo si terrà martedì 21 maggio 2019, a Salerno, nella sede storica del Circolo Canottieri Irno in Via Porto 41, alle ore 10,30.

Tutte le notizie di Canottaggio

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti