Corriere dello Sport

Ciclismo

Vedi Tutte
Ciclismo

Ciclismo, Contador: «Vado avanti anche nel 2017, ma con un mio team» 

Ciclismo, Contador: «Vado avanti anche nel 2017, ma con un mio team» 
© EPA

Il corridore della Tinkoff: «Servono 15 milioni per correre ad alti livelli nel Pro Tour, ma ci sono 50 possibilità su 100 che questo progetto si concretizzi»

Sullo stesso argomento

 

lunedì 15 febbraio 2016 17:48

ROMA - «Ci sono due opzioni perché io prosegua a correre nel 2017. La prima è se dovessi avere un contrattempo al Tour come nel 2014, l'altrà è quella di poter correre con una mia squadra». Lo ha detto Alberto Contador in merito alle possibilità di proseguire a correre al termine di questa stagione dopo che il 33enne spagnolo aveva annunciato che al termine del 2016 avrebbe appeso la bici al chiodo. «La possibilità di una mia squadra professionistica è complicata - ha aggiunto il corridore della Tinkoff, due volte vincitore del Tour, alla presentazione a Madrid di una squadra giovanile che porta il suo nome -. Ci sono 50 possibilità su 100 che si concretizzi, anche perché serve un budget importante per correre ad alti livelli nel Pro Tour, circa 15 milioni di euro».

Articoli correlati

Commenti