Froome, piccoli miglioramenti:
© EPA
Ciclismo
0

Froome, piccoli miglioramenti: "Tornerà alle gare tra sei mesi"

Il campione britannico è ricoverato in terapia intensiva a Saint-Etienne. Aggiornamento da parte di un chirurgo: "Sviluppi favorevoli"

SAINT-ETIENNE (Francia) - Leggeri miglioramenti per Chris Froome, infortunatosi gravemente mercoledì a causa di una caduta in allenamento. Prémi Philippot, uno dei chirurghi che mercoledì hanno operato il ciclista britannico, ha riferito all’AFP che la situazione “si evolve favorevolmente” anche se il quattro volte vincitore del Tour de France è tenuto in terapia intensiva presso l'Ospedale universitario di Saint-Etienne.

Frattura ad una gamba, Chris Froome salta il Tour de France

Fratture a femore, gomito e costole

Froome rimarrà un po' di più in terapia intensiva con sorveglianza ravvicinata, la sua condizione generale si è stabilizzata e si sta sviluppando favorevolmente”, ha spiegato il medico. Froome è caduto durante la ricognizione prima della cronometro di due giorni fa al Giro del Delfinato: il 34enne nato a Nairobi è stato sbilanciato da una forte raffica di vento. Immediatamente soccorso, è stato poi operato per ridurre le fratture al femore destro, al gomito destro e alle costole. L’incidente lo ha costretto a dare forfait al prossimo Tour de France. Secondo il professor Philippot, Froome dovrebbe essere in grado di tornare alle gare “in sei mesi”.

Tutte le notizie di Ciclismo

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina