Ciclismo
0

Bufera Dennis, quarantena violata: “Il Coronavirus può succhiarmi il c…”

L’australiano del Team Ineos è finito al centro delle polemiche dopo aver postato su Instagram una foto di una sua escursione in auto: “Giorno 34, mi sono stufato e sono uscito di casa”

Bufera Dennis, quarantena violata: “Il Coronavirus può succhiarmi il c…”
© EPA

L'australiano Rohan Dennis, ciclista campione del mondo a cronometro, è finito al centro delle polemiche sui social, dai quali ha finito per cancellarsi. Il portacolori del Team Ineos (ex Sky), che vive in Spagna a Girona, ha deciso di violare il lockdown postando su Instagram foto di una sua escursione in auto. Il tutto accompagnato da frasi come "Giorno 34, mi sono stufato e sono uscito di casa. Covid-19 puoi succhiarmi il culo". E questo proprio mentre la sua squadra è particolarmente attiva in iniziative benefiche e a sostegno di chi lavora per attenuare i disagi legati alla pandemia.

Dennis ha cancellato i suoi account

Sui social ci sono state le reazioni immediate da parte dei follower di Dennis, ad alcuni dei quali l'iridato del cronometro ha risposto a tono, prima di cancellare i propri account Instagram e Twitter e dopo aver postato la frase "preferivate che io mentissi?". Non è la prima volta che Dennis si comporta in modo particolare. L'anno scorso al Tour de France abbandonò all'improvviso la sua squadra, che era la Bahrain-Merida, alla vigilia della 13/a tappa, a cronometro di cui era il grande favorito, e successivamente si rifiutò di dare spiegazioni.

Il direttore della Vuelta: "Si disputerà in autunno"

Tutte le notizie di Ciclismo

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina