Ciclismo
0

Ciclismo, Froome lascia il Team Ineos e si unisce alla "Israel Start-Up Nation"

"È stato un decennio fenomenale con il team, abbiamo raggiunto così tanto insieme e farò sempre tesoro dei ricordi".

Ciclismo, Froome lascia il Team Ineos e si unisce alla
© LAPRESSE

LONDRA - E' ufficiale: Chris Froome lascerà il Team Ineos alla fine della stagione. La squadra britannica ha confermato che non verrà rinnovato il contratto al corridore quattro volte trionfatore al Tour de France. "È stato un decennio fenomenale con il team, abbiamo raggiunto così tanto insieme e farò sempre tesoro dei ricordi", il commento di Froome. "Attendo nuove entusiasmanti sfide mentre mi avvio nella prossima fase della mia carriera, nel frattempo il mio obiettivo è vincere un quinto Tour de France con il Team Ineos", ha aggiunto. Il britannico, dal gennaio 2021, correrà per la 'Israel Start-Up Nation', la squadra di ciclismo creata dall'imprenditore israelo-canadese Sylvan Adams che ha portato il Giro di Italia in Israele. Lo ha annunciato lo stesso team che ha raggiunto un accordo che sarà firmato l'1 agosto, grazie al quale Froome correrà con i colori della 'Israel Start-Up Nation' fino alla fine della sua carriera. "Sono veramente emozionato di raggiungere la famiglia della 'Israel Start-Up Nation'. Non vedo l'ora di sfidare e di essere sfidato dal loro talento e di continuare a battermi per il successo di cui ho goduto finora." Il general manager del team Ineos, Dave Brailsford, ha ringraziato il campione britannico dicendo: "Chris è stato con noi fin dall'inizio. È un grande campione e abbiamo condiviso molti momenti memorabili nel corso degli anni, ma credo che questa sia la decisione giusta per il team e per Chris."

Nibali, uscita in mountain bike da brividi

Tutte le notizie di Ciclismo

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Classifica generale

 

Classifica scalatori

 

Classifica a punti

 

Classifica Giovani

 

Classifica a squadre

 

Italiani in gara