Giro di Lombardia, terribile caduta per Evenepoel. Vince Fuglsang

Il ciclista belga è caduto in un burrone. Il danese dell'Astana ha staccato tutti a 5 km dall'arrivo

© LAPRESSE

ROMA - Bruttissima caduta al Giro del Lombardia di Remco Evenepoel nella discesa che dalla Colma di Sormano porta al Lago di Como. Dalle immagini dell'elicottero Rai si vede il belga che, in coda al gruppetto dei fuggitivi, ha toccato il parapetto sulla sinistra della carreggiata, si è ribaltato ed è finito forse nel burrone, mentre la sua bicicletta rimaneva parcheggiata a bordo strada. Poco dopo - come mostrano le immagini dell'elicottero trasmesse dalla Rai - è stato portato via in ambulanza. In alcune foto che cominciano a circolare in rete si vede il corridore belga con gli occhi aperti e cosciente mentre viene soccorso dai sanitari. Terribile la caduta del corridore che andato a sbattere su un muretto sopra un ponte si è ribaltato cadendo di sotto.

IL VINCITORE - Il danese dell'Astana Jakob Fuglsang ha staccato tutti a 5 km dall'arrivo, compreso il neozelandese George secondo all'arrivo , ed ha vinto in solitaria il 114° Giro di Lombardia tagliando da solo il traguardo sul Lungo Lario Trento di Como. Terzo Vasolv, poi Mollema, Ciccone e Nibali.

Commenti