Ciclismo, monumento a Pantani sul Muro del Pirata

L'opera è stata eretta in provincia di Grosseto sulla strada che l'atleta percorreva spesso mentre si allenava in Toscana
Ciclismo, monumento a Pantani sul Muro del Pirata© ANSA

GROSSETO - Mercoledì prossimo sarà inaugurato a Poggio Murella, nel comune di Manciano (Grosseto) il nuovo monumento a colui che era un vero e proprio monumento dello sport italiano: Marco Pantani. L'opera verrà eretta alla fine della salita che dalle Terme di Saturnia porta alla cittadina toscana, una strada che il ciclista percorreva spesso quando andava ad allenarsi proprio sulle strade del Mancianese in compagnia di Massimo Lelli, ciclista prof e suo amico. Quella strada col tempo ha preso la dicitura "Marco Pantani" ed è stata completamente ripristinata in vista del passaggio della tappa della Tirreno-Adriatico "Follonica-Saturnia" in programma mercoledì prossimo. Nella tappa imminente, sul Muro del Pirata, che ha una pendenza del 22%, i ciclisti passeranno due volte e la prima sarà valida anche per il Gran Premio della Montagna prima dell'arrivo in piazza a Saturnia. All'inaugurazione del monumento in memoria del ciclista scomparso, fatto da un artigiano di Montebuono di Sorano, Federico Radiconi, in accordo con il Saturnia Bike, è annunciata la partecipazione della famiglia Pantani.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti