Ciclismo
0

Mondiali Ciclismo Imola: Alaphilippe vince l'oro, Caruso decimo

L'atleta francese è scattato a dieci chilometri dall'arrivo. Argento per il belga Van Aert, terzo lo svizzero Hirschl

Mondiali Ciclismo Imola: Alaphilippe vince l'oro, Caruso decimo
© EPA

IMOLA - Julien Alaphilippe ha conquistato l'oro nella prova in linea dei Mondiali di Imola. L'atleta francese è scattato a dieci chilometri dall'arrivo reggendo al rientro dei cinque inseguitori van Aert, Kwiatkowski, Fuglsang, Hirschi e Roglic, incrementando il vantaggio dopo l'ultimo scollinamento. Allo sprint argento per il belga Van Aert, terzo lo svizzero Hirschl. Nibali è stato assorbito dal gruppo. Era dal 1997 con Laurent Brochard che la Francia non vinceva l'oro iridato nella prova in linea. Il transalpino ha attaccato sull'ultima salita di Gallisterna e ha fatto la differenza in solitaria con grande aurorità premiando anche il grande lavoro della sua squadra. Quarto il polacco Michal Kwiatkowski, quinto il danese Jakob Fuglsang, sesto lo sloveno Primoz Roglic. Migliore italiano Damiano Caruso che si è piazzato al decimo posto.

La delusione di Nibali

"Fino a dieci giorni non mi sentivo bene, questo Mondiale era un grosso punto interrogativo. Oggi non c'era spazio per provarci da lontano". Queste le parole di Vincenzo Nibali, dopo il quindicesimo posto nella prova in linea ai Mondiali di ciclismo. "Sapevo che l'ultima salita per me era quello meno adatta. Mi sono messo in quella prima ma van Aert non collaborava e poteva essere una buona azione anche per lui. La situazione si e' rimescolata nel finale e i corridori piu' esplosivi hanno avuto la meglio", ha spiegato il siciliano ai microfoni di Rai Sport.

Ganna campione del mondo di cronometro su strada

Tutte le notizie di Ciclismo

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Classifica generale

 

Classifica scalatori

 

Classifica a punti

 

Classifica Giovani

 

Classifica a squadre

 

Italiani in gara