Mondiali, Ganna trascina l'Italia: oro nell'inseguimento a squadre

Il fuoriclasse azzurro, insieme a Consonni, Bertazzo e Milan, ha regolato Francia e Gran Bretagna sulla pista di Roubaix
Mondiali, Ganna trascina l'Italia: oro nell'inseguimento a squadre© EPA
1 min
TagsGannaMondialiCiclismo su pista

ROUBAIX (Francia) - Arriva il secondo oro per l'Italia ai Mondiali su pista di Roubaix. Dopo il titolo conquistato ieri da Martina Fidanza nello scratch, a trionfare oggi è stato il quartetto azzurro dell'inseguimento a squadre, olimpionico a Tokyo2020. Jonathan Milan, Liam Bertazzo, Simone Consonni e Filippo Ganna si sono imposti in finale, battendo sull'anello dello Stab Velodrome la Francia (3'47"192 contro 3'49"168). Medaglia di bronzo alla Gran Bretagna, vincente nella 'finalina' sulla Danimarca. Alle 20.45 un altro podio sicuro per la spedizione azzurra: il quartetto tricolore dell'inseguimento a squadre femminile, composto da Elisa Balsamo, Chiara Consonni, Martina Alzini e la stessa Fidanza, si giocherà il titolo iridato contro la Germania (ore 20.45).


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti