Ciclismo, Manlio Moro campione italiano di inseguimento individuale

Il 20enne pordenonese di Azzano Decimo ha disputato una grande prova, chiudendo davanti a Elia Viviani (Ineos Grenadiers) e Nicolò Galli (Arvedi Cycling)
Ciclismo, Manlio Moro campione italiano di inseguimento individuale
1 min

Il friulano Manlio Moro (Zalf Euromobil Desiree Fior) ha vinto la finale dell'inseguimento individuale, nella prima giornata dei Campionati italiani di ciclismo su pista che si disputano al velodromo 'Francone' di San Francesco al Campo (Torino). Il 20enne pordenonese di Azzano Decimo ha disputato una grande prova, chiudendo davanti a Elia Viviani (Ineos Grenadiers) e Nicolò Galli (Arvedi Cycling). Per Moro, che nel 2022 ha conquistato un titolo europeo nell'inseguimento a squadre e due medaglie di bronzo europee nell'inseguimento individuale, U23 e Elite, si tratta di un'importante conferma che lo vede mettersi sulle spalle la maglia tricolore di specialità nella categoria Elite.


Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti