Corriere dello Sport

Giro d'Italia

Vedi Tutte
Giro d'Italia

Giro d'Italia, Aru vince 19esima tappa, Contador resta in rosa

© LaPresse

Il corridore dell'Astana ha vinto la tratta da Gravellona Toce (Verbania) a Cervinia (Aosta), lunga 236 chilometri

Sullo stesso argomento

 

venerdì 29 maggio 2015 17:28

CERVINIA (AOSTA)  - Fabio Aru (Astana) ha vinto per distacco la 19/a tappa del 98/o Giro d'Italia di ciclismo, da Gravellona Toce (Verbania) a Cervinia (Aosta), lunga 236 chilometri. Aru ha preceduto sul traguardo di via Rey, a Cervinia (Aosta), il canadese Ryder Hesjedal (Cannondale-Garmin), secondo a 28"; il colombiano Rigoberto Uran Uran (Etixx-Quick step), terzo a 1'10"; l'estone Tanel Kagert (Astana), quarto a 1'18"; l'olandese Steven Kruijswijk (Lotto-Jumbo), quinto con lo stesso tempo. Sesto Alberto Contador (Tinkoff-Saxo), settimo Mikel Landa (Astana) entrambi con lo stesso tempo. Contador ha conservato la maglia rosa di leader della classifica generale. La nuova classifica, alle spalle di Contador, adesso vede Aru occupare il secondo posto, con 4'37" di ritardo dallo spagnolo. Terzo Mikel Landa, come Aru dell'Astana, con 5'15" di distacco; quarto il costaricano Andrey Amador (Movistar), a 8'10", e quinto il ceco Leopold Koenig (Team Sky), a 10'47".

Per Approfondire

Commenti