Peters vince la 17ª tappa del Giro d'Italia: Carapaz allunga su Nibali e Roglic
© LAPRESSE
Giro d'Italia
0

Peters vince la 17ª tappa del Giro d'Italia: Carapaz allunga su Nibali e Roglic

Il francese trova la prima vittoria da professionista in carriera, mentre la maglia rosa aumenta il distacco sullo Squalo di Messina (1'54'') e sullo sloveno (2'16'')

ANTERSELVA (Bolzano) - Nans Peters, ciclista francese che corre per i colori della Ag2r-La Mondiale ha vinto per distacco la 17ª tappa del Giro d'Italia. Il transalpino è scattato a 15 km dall'arrivo di Anterselva e ha preceduto tutti: la maglia rosa resta sulle spalle di Richard Carapaz, che oggi compie 26 anni, e l'ecuadoriano incrementa il proprio vantaggio su Vincenzo Nibali e Primoz Roglic. 

VUILLERMOZ, CHE PAURA!

LA STRATEGIA DI NIBALI

La tappa da Commezzadura ad Anterselva

181 chilometri da Commezzadura, in Val di Sole, ad Anterselva, in provincia di Bolzano. Una tappa mossa a livello di altimetria e che presenta un finale in salita molto impegnativo dai 5.5 km fino all’ultimo km con 4.5 km all’8.5% medio. Negli ultimi metri, però, si entra nel percorso di fondo dello Stadio del Biathlon di Anterselva. A vincere è Nans Peters, che con una splendida azione stacca tutti a 15 km dall'arrivo e si presenta in solitario in mezzo alla folla presente al traguardo. Completano il podio di giornata il colombiano Esteban Chaves, staccato di 1'34'', e l'azzurro Davide Formolo, staccato di 1'51''. A far notizia, però, è lo splendido lavoro di Mikel Landa che stacca il gruppo della maglia rosa e guadagna 20'' su Nibali e Roglic, mentre Richard Carapaz mantiene il primo posto nella classifica generale e consolida ulteriormente la magia di leader. Adesso il vantaggio dell'ecuadoriano su Vincenzo Nibali, in giornata no, è di 1'54'', mentre quello su Roglic è di 2'16''. La 18ª e quart'ultima frazione della corsa prevede una distanza da percorrere di 222 chilometri e si andrà da Valdaora a Santa Maria di Sala.

Tutte le notizie di Giro d'Italia

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina