Giro d'Italia, Kelderman nuova maglia rosa. Hindley vince la 18ª tappa

Cambia la classifica generale, con l'olandese che ha superato Almeida, ora a 4'51". La tappa sullo Stelvio se l'aggiudica in volata l'australiano, che si piazza davanti a Geoghegan Hart

© LAPRESSE

Colpo di scena al Giro d'Italia dopo la 18ª tappa, probabilmente una delle più emozionanti che ha visto i corridori giungere fino al Passo dello lo Stelvio e la storica Cima Coppi. Cambia la classifica generale: la nuova maglia rosa è ora l'olandese Wilco Kelderman (Sunweb) che si prende la leadership occupata dal portoghese Joao Almeida (Deceuninck-QuickStep) sin dalla terza frazione. Crollo totale per il portoghese, che sconta ora un ritardo di 4'51" dalla vetta. Una vera e propria rivoluzione nella classifica generale, che ora vede al secondo posto Jai Hindley. Ad aggiudicarsi la 18ª tappa è proprio quest'ultimo che precede in volata il britannico Tao Geoghegan Hart (Ineos-Grenadiers). L'arrivo nei pressi del Parco Nazionale dello Stelvio viene completato dallo spagnolo Pello Bilbao della Bahrain-McLaren. Perde terreno anche Vincenzo Nibali (Trek-Segafredo). Domani in programma la diciannovesima tappa del Giro d'Italia, da Morbegno ad Asti di 258 chilometri, la più lunga in termini di distanza per questa edizione. Nonostante ciò si tratta di una frazione parzialmente di recupero, adatta ai velocisti, ma non perfettamente pianeggiante.

Commenti