Giro d'Italia, Merlier vince la seconda tappa: Ganna resta in rosa

A Novara il belga conquista il secondo appuntamento della competizione, il ciclista piemontese rimane leader della classifica
Giro d'Italia, Merlier vince la seconda tappa: Ganna resta in rosa© LAPRESSE
TagsGiroGanna

NOVARA - E' Tim Merlier il vincitore, in volata, della seconda tappa del Giro d'Italia 2021 nella frazione pianeggiante di 179 km da Stupinigi a Novara. Seconda piazza per Giacomo Nizzolo, che deve ancora rinviare l'appuntamento con il primo successo nella corsa rosa, terzo posto per Dylan Groenewegen, quarto Elia Viviani. Resta in maglia rosa Filippo Ganna che ieri si è aggiudicato la prima crono della competizione. Il velocista belga ha centrato il successo al Giro alla sua prima partecipazione. La corsa è stata caratterizzata dalla fuga tutta italiana composta da Umberto Marengo (Bardiani), Filippo Tagliani (Androni) e Vincenzo Albanese (EOLO-Kometa), il primo a staccarsi dopo essersi attardato a causa di un problema meccanico. Marengo e Tagliani invece sono stati riassorbiti dal gruppo a circa 25 km dall'arrivo. Domani è in programma la terza tappa, sempre in Piemonte, con la frazione di 190 km da Biella a Canale con un finale insidioso.

Giro d'Italia, vince Merlier: Ganna resta in rosa

"Sono molto felice e orgoglioso, è la mia prima vittoria in un grande giro". Sono queste le prime parole di Tim Merlier, al termine della seconda tappa vinta dallo sprinter belga. "La squadra ha fatto un grandissimo lavoro, negli ultimi 20 km eravamo già davanti, ho speso moltissime energie - ha ammesso ai microfoni Rai Sport - c'è stato un grandissimo sforzo da parte del team".

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti