Corriere dello Sport

Tour de France, Alaphilippe:
© AFPS
Tour de France
0

Tour de France, Alaphilippe: "Mi sento bene, ma Parigi è lontana"

Il leader della corsa transalpina non si nega nessun obiettivo: "Quello che ho fatto è al di sopra delle mie aspettative, ma tutto può accadere e a cronometro sono migliorato"

ROMA – Nel giorno di pausa del Tour de France Julian Alaphilippe si gode la maglia gialla di leader della corsa, conquistata un po’ a sorpresa: “Quel che ho fatto finora è al di sopra delle mie aspettative – spiega il 27enne ciclista francese a L’Equipe - Parigi è lontana, molto lontana e io mi godo la maglia gialla giorno per giorno”.

Alaphilippe: "Non mi sono mai sentito così bene"

Domani si riprende con l’11ª tappa, da Albi a Tolosa, di 167 chilometri: “Sono lucido, il difficile deve ancora venire, tengo i piedi per terra, anche se non mi sono mai sentito così bene, sono ancora abbastanza fresco. Il mio Tour è quasi già un successo, spero di sorprendermi, tutto può accadere”. Il suo obiettivo per ora è "essere in testa alla classifica venerdì", giorno della crononometro di Pau (27,2 chilometri). “Ho progredito molto in questo tipo di prova e ora spero di sorprendermi" conclude Alaphilippe.

Alaphilippe: "Tutto bellissimo, ma vincere è un'altra cosa"

Tutte le notizie di Tour de France

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...