Tour de France
0

Tour de France: sesta tappa a Lutsenko, Yates resta in giallo

Il kazako ha preceduto di 55" lo spagnolo Jesus Herrada e di 2'15" il belga Greg Van Avermaet

Tour de France: sesta tappa a Lutsenko, Yates resta in giallo
© EPA

MONT AIGOUAL (FRANCIA) - Alexey Lutsenko ha vinto la sesta tappa del Tour de France 2020 con una splendida azione sulle rampe finali che hanno caratterizzato il percorso odierno di 191 km che da Le Teil ha condotto la carovana fino all'arrivo in salita di Mont Aigoual. Dopo due GPM di terza categoria senza particolari difficoltà per i corridori, sulle asperità del Col de la Lusette (pendenze medie al 7,3%) il kazako dell'Astana rompe gli indugi, fa il vuoto e saluta gli altri sette compagni di fuga, andando a vincere in solitaria. Deve così accontentarsi del secondo posto lo spagnolo Jesus Herrada (Cofidis), che non è riuscito a recuperare il gap nei confronti di Lutsenko. Da segnalare un tentativo di scatto da parte di Fabio Aru, che ha provato un'azione personale nel tratto più duro della penultima ascesa di giornata, salvo poi essere ripreso dal gruppo. La maglia gialla resta sulle spalle di Adam Yates, sempre con 3" di vantaggio su Primoz Roglic, 7" su Tadej Pogacar e 13" sugli altri big come Egan Bernal, Tom Dumoulin e Thibaut Pinot. Domani in programma la settima tappa della Grande Boucle, la Millau-Lavaur di 168 chilometri. Si tratta di una frazione mossa con tre GPM non insormontabili e un lungo tratto pianeggiante nel finale che potrebbe consentire ai velocisti rimasti in gruppo di giocarsi la vittoria di tappa in volata. (in collaborazione con Italpress)

Tutte le notizie di Tour de France

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Classifica generale

 

Classifica scalatori

 

Classifica a punti

 

Classifica Giovani

 

Classifica a squadre

 

Italiani in gara