Tour de France, Pogacar è ancora il dominatore: sua l'edizione 108

Lo sloveno fa doppietta nella Grande Boucle dopo il successo dell'anno scorso: nell'ultima tappa trionfo in volata di Van Aert
Tour de France, Pogacar è ancora il dominatore: sua l'edizione 108© EPA
TagsTour de France

PARIGI (Francia) - Si è conclusa l'edizione 108 del Tour de France con la vittoria di tappa (21ª) del belga Wout Van Aert (terza al tour) battendo in volata niente meno che Mark Cavendish, secondo l'altro belga Jasper Philipsen. Tappa odierna (108 km) da Chatou fino al traguardo finale degli Champs Èlysèes di Parigi che visto l'incoronazione del fenomeno sloveno Tadej Pogacar: il corridore della Uae Emirates, a soli 22 anni, si è aggiudicato per la seconda volta consecutiva la Grande Boucle per un totale di 82 ore e 56 minuti di corsa, medaglia d'argento per il danese Jonas Vingegaard (5'20") mentre bronzo per il colombiano Richard Carapaz (7'03"). La leggenda britannica Mark Cavendish si è portata a casa invece la maglia verde con 337 punti finale in una graduatoria che ha visto l'azzurro Sonny Colbrelli chiudere al 3° posto (227 punti) dietro all'australiano Michael Matthews (291).

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti