Vuelta, Kuss vince la 15ª tappa. Roglic risponde a Valverde
© AFPS
Vuelta a Espana
0

Vuelta, Kuss vince la 15ª tappa. Roglic risponde a Valverde

Lo statunitense taglia per primo il traguardo a Santuario del Acebo, lo sloveno leader della classifica difende la maglia rossa e conserva 2'25'' di vantaggio sullo spagnolo

SANTUARIO DEL ACEBO (SPAGNA) - Primoz Roglic conserva la maglia rossa anche al termine della 15ª tappa della Vuelta a Espana 2019 da Tineo a Santuario del Acebo, di 154,4 km vinta dal compagno di squadra Sepp Kuss. Il corridore sloveno supera indenne anche una delle frazioni più complicate dal punto di vista altimetrico e compie un altro passo deciso verso la possibilità sempre più concreta di mantenere la leadership della classifica generale fino a Madrid. Il fuoriclasse della Jumbo-Visma risponde presente all'attacco di Valverde e i due proseguono assieme fino all'arrivo: resta così immutato il distacco tra primo e secondo, pari a 2'25". Non riescono a tenere il passo e vedono aumentare il proprio ritardo, invece, un Quintana in difficoltà e Miguel Angel Lopez, marcato a vista da Pogacar. Domani in programma la 16ª tappa della corsa iberica, ancora una volta tante montagne: 144,4 km da Pravia ad Alto de la Cubilla con due GPM di categoria 1 e l'ascesa finale di categoria Especial, il durissimo Alto de la Cubilla con arrivo in quota a 1690 metri. Una delle ultime occasioni per i big di attaccare un Roglic fin qui inscalfibile. 

Vuelta, Bennett concede il bis a Oviedo

(In collaborazione con Italpress)

Tutte le notizie di Vuelta a Espana

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...