Roglic ipoteca la Vuelta. Pogacar vince la 20ª tappa
© AFPS
Vuelta a Espana
0

Roglic ipoteca la Vuelta. Pogacar vince la 20ª tappa

Lo sloveno virtualmente campione, sfilerà domani in maglia rossa nella passerella da Fuenlabrada a Madrid. Il giovane connazionale infila il terzo successo in questa edizione della corsa

PLATAFORMA DE GREDOS (SPAGNA) - Primoz Roglic conserva la maglia rossa dopo la ventesima tappa della Vuelta a Espana 2019 da Arenas de San Pedro a Plataforma de Gredos di 190,4 chilometri: una frazione ricca di montagne, l'ultima a disposizione per i big della classifica per sovvertire la situazione prima della passerella finale. Lo sloveno della Jumbo-Visma, però, è inattaccabile e cede solo un manciata di secondi nel finale, e così a Madrid sarà quasi una formalità per il dominatore di questa 74esima edizione della corsa iberica visti gli oltre due minuti e mezzo di vantaggio sul secondo, vale a dire Alejandro Valverde. La lotta si scatena così alle spalle del leader: Miguel Angel Lopez come di consueto tenta uno scatto ma poi desiste, e così è il solito Tadej Pogacar a infiammare la corsa. Lo sloveno oggi in maglia verde attacca e nessuno lo segue, e così ritorna sul podio scavalcando Lopez e Nairo Quintana, riprendendosi anche la maglia bianca. Domani in programma la ventunesima e ultima tappa della Vuelta a Espana 2019 da Fuenlabrada a Madrid di 106,6 chilometri, adatta ai velocisti rimasti in gruppo. 

Vuelta - Cavagna conquista Toledo, Roglic sempre in rosso

(In collaborazione con Italpress)

Tutte le notizie di Vuelta a Espana

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina