Villa a Sesta torna in vetrina
© PETRONI
Equitazione
0

Villa a Sesta torna in vetrina

Fino a domenica in campo per il Kings Polo Master, torneo con la formula dei 5 chukker inedita per l'Italia. Sei le squadre partecipanti, cinque delle quali con capitani stranieri: tra loro anche la olandese Nicky Sen

A distanza di quasi un anno dagli Europei, il Villa a Sesta Polo Club torna a ospitare in Toscana un altro importante evento di polo: il Kings Polo Master, torneo con qualifica di 15 gol di handicap e una formula innovativa, che per la prima volta prevede in Italia cinque chukker (tempi di gioco) anziché i tradizionali quattro. Le partite di qualificazione sono in programma fino a mercoledì, poi da venerdì a domenica si disputeranno le semifinali e le finali. Vi partecipano sei squadre internazionali, ben cinque capitani arrivano da oltre confine: due ungheresi (Robert Szucscon con il Cassiopea Polo Team e Peter Kis con St. Tropez-Las Plantas Polo Team), uno austriaco (Robert Kofler con Amadeus Polo Team, nella cui squadra milita il giovane argentino Bautista Bayugar, con i suoi 8 gol di handicap il giocatore più quotato del torneo), una olandese (Nicky Sen con l’Anamara Polo Team) e uno egiziano (Mohamed Elsewedy con il Mangroovy Polo Team). L’Italia è rappresentata dalla squadra dal Villa a Sesta Polo Team, composta da Riccardo Tattoni, Ambassador della Federazione Polo Internazionale e patron dell'impianto toscano, Gualtiero Giori, capitano della nazionale azzurra vincitrice del’Europeo 2018, e i fuoriclasse argentini Augustin Garcia Grossi (hcp 7) e Eduardo Menendez (hcp 6), che da sempre è direttore sportivo di Villa a Sesta.

Tutte le notizie di Equitazione

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...